EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Elezioni europee: la campagna elettorale francese entra nelle battute finali

Marine Le Pen e Jordan Bardella
Marine Le Pen e Jordan Bardella Diritti d'autore Thomas Padilla/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Thomas Padilla/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ultimi giorni di campagna elettorale in Francia: i candidati provano a convincere i giovani e gli indecisi nei comizi finali

PUBBLICITÀ

A pochi giorni dalle elezioni europee in programma in Francia domenica 9 giugno, la campagna elettorale entra nella sua fase finale. Il prossimo fine settimana quasi 50 milioni di elettori francesi sono chiamati a scegliere 81 deputati che li rappresenteranno al Parlamento europeo.

Jordan Bardella, il candidato del partito di estrema destra del Rassemblement National, ha tenuto domenica il suo ultimo comizio a Parigi davanti a migliaia di persone. In testa ai sondaggi con il 32 per cento delle intenzioni di voto, Bardella ha invitato gli elettori a votare contro il partito Renaissance del presidente francese Emmanuel Macron. "Domenica prossima astenersi significa votare per Macron. Domenica prossima, dividersi in altre liste rafforzerà Macron. Domenica prossima, votare per altri partiti non farà altro che rafforzare Macron", ha detto il 28enne candidato alle europee.

Ultimo weekend di comizi in vista delle europee

In un altro comizio vicino Parigi il primo ministro Gabriel Attal ha invece invitato gli elettori a lottare contro l'ascesa dell'estrema destra. Attal sostiene Valérie Hayer, la candidata alle europee del partito di Macron, al momento 15 punti dietro al Rassemblement National secondo gli ultimi sondaggi.

Testa a testa con il partito di Macron per il candidato socialista Raphaël Glucksmann che ha incontrato sabato gli elettori a Marsiglia, promettendo di essere "la grande e bella sorpresa" di queste elezioni. Glucksmann si è rivolto ai giovani francesi contro il pericolo di astensionismo invitandoli a sostenere la sua campagna. Simile l'appello lanciato dalla candidata di sinistra Manon Aubry, rappresentante del partito La France Insoumise a Tolosa davanti a qualche migliaia di sostenitori.

Secondo le intenzioni di voto la leader dei Verdi Marie Toussaint sarebbe per il momento sotto la soglia del 5 per cento.

La campagna elettorale terminerà venerdì 7 giugno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, il primo ministro Attal: "Europa cruciale, tra economia e guerre"

Folla di giovani elettori per il leader dell'estrema destra francese Bardella

Francia, Bardella attacca Macron: "Se perde le elezioni sciogliere l'Assemblea nazionale"