Strack-Zimmermann, candidata liberale, condivide il suo punto di vista su von der Leyen, Orbán e l'estrema destra

Marie-Agnes Strack-Zimmermann è una delle tre candidate principali scelte dai liberali europei per le prossime elezioni europee.
Marie-Agnes Strack-Zimmermann è una delle tre candidate principali scelte dai liberali europei per le prossime elezioni europee. Diritti d'autore CC BY-NC-ND © ALDE Party
Diritti d'autore CC BY-NC-ND © ALDE Party
Di Jorge Liboreiro
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Si chiama Marie-Agnes Strack-Zimmermann ed è una delle tre candidate scelte dai liberali europei per le prossime elezioni europee. Ma cosa pensa veramente?

PUBBLICITÀ

Conosciuta in Germania per il suo stile schietto e senza fronzoli, Marie-Agnes Strack-Zimmermann vuole passare dal Bundestag di Berlino, dove presiede la commissione per la Difesa, al Parlamento europeo di Strasburgo.

Candidandosi per un seggio, la 66enne spera di ampliare il suo peso politico e di influenzare il dibattito su temi prioritari, come il sostegno all'Ucraina, il futuro dell'industria della difesa e la competitività economica.

Tutti questi temi sono ampiamente presenti nel manifesto in 10 punti, concordato la scorsa settimana dai liberali europei in vista delle elezioni di giugno. L'obiettivo dichiarato è quello di mantenere la loro posizione di terzo gruppo del Parlamento.

Ma le placche tettoniche sono in movimento: un sondaggio esclusivo di Euronews prevede una spinta significativa per i partiti di destra e di estrema destra, che minaccia di polarizzare la conversazione e di rendere più difficile l'approvazione di leggi ambiziose.

Spetterà a Strack-Zimmermann, insieme ai suoi colleghi candidati principali, Sandro Gozi e Valérie Hayer, navigare in acque agitate e garantire che la loro famiglia politica, Renew Europe, continui a svolgere il ruolo di king-maker.

Prima di entrare in piena modalità campagna elettorale, Euronews ha raggiunto Strack-Zimmermann in un viaggio in autobus per saperne di più sulla sua piattaforma e sulle sue opinioni su Ursula von der Leyen, Viktor Orbán e la normalizzazione dell'estrema destra.

Guardate il video qui sopra per scoprire cosa ne pensa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La deputata tedesca Strack-Zimmermann si candida a guidare i liberali alle elezioni europee

Un italiano, una francese e una tedesca: il trio dei liberali di Renew per le elezioni europee

La francese Valérie Hayer eletta presidente del gruppo liberale Renew Europe