Quale sarà l'impatto del cambiamento climatico su flora e fauna del mare?

In collaborazione con The European Commission
Quale sarà l'impatto del cambiamento climatico su flora e fauna del mare?
Diritti d'autore euronews
Di Aurora Velez
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il progetto europeo Ecomare cerca le risposte nell'estuario di Aveiro, in Portogallo.

Ecomare è un progetto europeo focalizzato sull'impatto del cambiamento climatico sulla flora e la fauna del mare e sulla protezione degli animali marini. Quali sono le origini del progetto e qual è il suo obiettivo? "Il progetto Ecomare è iniziato quando c'è stata la fuoriuscita dalla petroliera Prestige in Galizia - dice Artur Silva, vicerettore dell'università di Aveiro -. Il primo grande intervento è stato soccorrere gli animali che erano ricoperti di petrolio".

Ricardo Calado è il coordinatore scientifico del Cepam, il centro di ricerca di Ecomare. "Qui lavoriamo molto sugli effetti delle ondate di calore: in che modo influenzano la vita marina? Come si adattano gli animali a questi cambiamenti? - dice Calado -. Noi, nel mondo accademico, nei centri di ricerca e negli acquari pubblici, stiamo cercando di creare delle vere e proprie arche di Noè per salvare alcuni di questi animali e capire quali di loro avranno le migliori possibilità di sopravvivere. Non negli oceani di oggi, ma in quelli di domani, del 2025, 2050 e 2100. Utilizziamo i modelli elaborati dagli scienziati, che hanno previsto le condizioni che i coralli dovranno affrontare in futuro".

Condividi questo articolo

Notizie correlate

Brasile: mentre la popolazione fa la fila per l'acqua, la siccità estrema fa emergere incisioni di volti umani

Il ciclo dell'acqua non è più regolare: la maggior parte dei disastri sono causati da questo