EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

La settimana del caldo record in Spagna (e delle sue conseguenze)

L'obiettivo di nove Paesi europei è aumentare la produzione di energia eolica nel Mare del Nord a 300 gigawatt entro il 2050
L'obiettivo di nove Paesi europei è aumentare la produzione di energia eolica nel Mare del Nord a 300 gigawatt entro il 2050 Diritti d'autore Jens Dresling/AP
Diritti d'autore Jens Dresling/AP
Di Stefan Grobe
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel suo approfondimento settimanale, Stefan Grobe tocca diversi argomenti legati al riscaldamento globale: la crisi dell'agricoltura, gli investimenti sulle rinnovabili e le contestate politiche europee sul gas naturale liquefatto

PUBBLICITÀ

In Spagna sono state raggiunte questa settimana le temperature più alte mai registrate nel mese di aprile, con un picco di 40 gradi e 20 gradi oltre al media in alcune zone del Paese.

A partire da questo dato record, Stefan Grobe analizza le conseguenze politiche del riscaldamento globale e degli eventi meteorologici estremi.

A questo tema sono correlate le politiche energetiche europee: i leader di nove Paesi dell'Europa nordoccidentale si sono incontrati nella città costiera di Ostenda, in Belgio, per un summit sull'energia eolica nel Mare del Nord e hanno concordato di aumentare la produzionefino a 120 gigawatt entro il 2030 e almeno 300 entro il 2050, partendo dai 30 attuali.

D'altra parte, i governi europei hanno investito molto nell'ultimo anno anche nelle importazioni di gas naturale da fornitori alternativi alla Russia, per ridurre la dipendenza energetica da Mosca. 

Una strategia miope e dannosa per l'ambiente secondo Silvia Pastorelli di Greenpeace: la sua organizzazione ha appena pubblicato il rapporto "Chi trae profitto dalla guerra", sui guadagni delle società di idrocarburi approfittando del conflitto in Ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'inquinamento dei jet privati è più che raddoppiato in Europa

Stato dell'Unione: Proteggere la natura e controllare le grandi tecnologie

Stato dell'Unione: il costo e gli impatti economici della guerra