Riparte il Festival di Cannes con l'atteso ritorno di Johnny Depp dopo le sue battaglie legali

Catherine Deneuve immortalata sul poster ufficiale del Festival di Cannes 2023
Catherine Deneuve immortalata sul poster ufficiale del Festival di Cannes 2023 Diritti d'autore Daniel Cole/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Daniel Cole/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Isidoro Patalano
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al via la 73 esima edizione del Festival di Cannes. A calvalcare il tappeto rosso tantissime star internazionali, tra cui Johnny Depp che farà ritorno sulle scene dopo un aspro processo con l'ex moglie Amber Heard. Preoccupazione per le possibili proteste dei sindacati francesi.

PUBBLICITÀ

Riparte in grande stile la 76 esima del Festival di Cannes. Ovazione dalla folla per il ritorno di molte star internazionali tra cui Johnny Depp, il re Luigi XV nel film Jeanne du Barry di Maiwenn che ha aperto la kermess di 11 giorni.

Grande fremito per la presenza di grandissime icone del cinema come Leonardo DiCaprio, Harrison Ford, Robert De Niro, Martin Scorsese, Quentin Tarantino, Michael Douglas, ma anche gli italiani Marco Bellocchio, Nanni Moretti e Alice Rohrwacher.

Occhi puntati sulle madrine del festival: la modella e attrice Chiara Mastroianni, figlia dell'intramontabile Marcello Mastroianni e Catherine Deneuve, anche ella madrina dell'evento. Deneuve è anche la protagonista del poster ufficiale della manifestazione immortala su una spiaggia in Costa Azzurra nel giugno 1968 mentre girava il film La Chamade di Alain Cavalier.

Daniel Cole/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Catherine Deneuve immortalata sul poster ufficiale del Festival di Cannes 2023Daniel Cole/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

La kermesse ha preso il via oggi alle 19 con la cerimonia di apertura con Chiara Mastroianni. L'attrice e modella francese di origine italiana tornerà sul palco il 27 maggio per la cerimonia di chiusura del festival dove verranno consegnati i premi ufficiali tra cui la Palma d'Oro.

Dei 21 film in gara ce ne sono sette da record diretti da donne.

Interminabile la standing ovation per Michael Douglas, Palma d'Oro onoraria.

 "Dannazione, sono più vecchio del festival di Cannes" ha detto l'attore con gli occhi lucidi di lacrime quando la madrina Chiara Mastroianni lo ha invitato sul palco.

Vianney Le Caer/2023 Invision
Palma d'Oro, Festival di Cannes 2023Vianney Le Caer/2023 Invision

Il ritorno di Johnny Depp

Sul red carpet folla in delirio quando dalla macchina scura è sceso Depp col suo solito look da bello e dannato:capelli raccolti, orecchini, anelli e bracciali, fazzoletto bianco nella giacca, occhiali scuri, palesemente teso per la ritorno nel mondo del cinema.

L'ex pirata dei Carabi quesa volta veste i panni di un malinconico Luigi XV di Borbone nel film Jean du Barry. La sua presenza all'evento ha generato tra i fan opinioni contrastanti a causa della sua implicazione in un aspro processo legale contro la sua ex moglie Amber Heard

Mentre alcuni vedono il ritorno dell'attore come simbolico, evidenziando le lotte degli artisti che affrontano con la cosiddetta "cancel culture", altri hanno criticano la decisione. 

Il processo tra gli ex coniugi si è concluso lo scorso giugno 2022 in Virginia, Usa, a seguito della decisione della giuria che ha assegnato a Depp 10 milioni di dollari di danni e 5 milioni di risarcimento da Heard, sebbene il tribunale abbia ridotto il risarcimento a 350 mila a causa di un limite imposto dalla legge dello stato.

L'attore aveva citato l'ex moglie per diffamazione chiedendo un risarcimento di 50 milioni di dollari dopo che lei, nel 2018, aveva raccontato ad alcuni giornali di una presunta violenza domestica. Mentre Heard ha presentato una domanda riconvenzionale contro l'ex marito chiedendo 100 milioni di dollari di danni.

Steve Helber/Copyright The AP All rights Reserved 2022
Johnny Depp e Amber Heard in tribunale durante il processo che ha visto Heard accusata di diffamazioneSteve Helber/Copyright The AP All rights Reserved 2022

Le proteste dei sindacati francesi

C'è molta apprensione per le possibili interruzioni dei sindacati francesi che puntano a utilizzare l'evento come teatro delle proteste contro la riforma delle pensioni. La situazione è risultata calma all'apertura della kermesse, ma il comunicato pubblicato dal sindacato Cgt (Confederazione Generale del Lavoro) è chiaro:

"La Cgt farà il suo cinema a Cannes
Gct
Sindacato francese

Questo in risposta al decreto delle Alpi Marittime che vieta qualsiasi tipo di manifestazione a Cannes durante tutto il periodo della kermesse.Questo atto amministrativo è simile a quello imposto ogni anno in concomitanza con l'evento, ma per questa edizione assume una valenza diversa a causa del malcontento del popolo francese per la riforma delle pensioni.

Le restrizioniriguardano un perimetro che comprende i dintorni del Palais des Festivals, la Croisette e le strade adiacenti. Così, la Cgt ha già pianificato varie azioni al di fuori del perimetro proibito.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Festival di Cannes: Harrison Ford e l'intramontabile "Indiana Jones"

Johnny Depp si riprende la scena a Cannes con un ruolo regale

'Una lettera d'amore spaccacuore alla mia patria': il regista vincitore di Cannes su 'Joyland'