Guerra in Ucraina, Zelensky: "Lanceremo una nuova controffensiva"

Vigili del fuoco ucraini spengono le fiamme provocate dal lancio di droni
Vigili del fuoco ucraini spengono le fiamme provocate dal lancio di droni Diritti d'autore Ukrainian Emergency Service via AP
Di Maria Michela Dalessandro
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Droni e missili russi nella notte a Odessa e Dnipro: tre morti e diversi feriti. Nell'intervista a Fox News Zelensky invita Joe Biden e Donald Trump al fronte

PUBBLICITÀ

Alla vigilia del secondo anniversario dell'invasione russa in Ucraina, il bilancio è di tre morti in un attacco notturno con droni a Odessa. Nel suo rapporto quotidiano l'aeronautica militare ucraina ha riferito che nella notte tra il 22 e il 23 febbraio la Russia ha attaccato l'intero territorio ucraino con 31 droni Shahed e sei missili. Le difese aeree ucraine hanno distrutto 23 dei 31 droni negli oblast di Odessa e Mikolayiv, Poltava, Dnipropetrovsk e Kharkiv.

L'intervista del giornalista di Fox News a Volodymyr Zelensky

L'intervista di Zelensky a Fox News

"La difesa dell'Ucraina è il compito numero uno. Continueremo con i successi nel Mar Nero. Non entrerò nei dettagli, ma stiamo preparando alcune sorprese per la Russia - ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in una intervista con l'emittente statunitense Fox News -. Il sud è importante. La difesa dell'est, dove i russi hanno più di duecentomila soldati, è molto importante. Naturalmente prepareremo una nuova controffensiva, nuove operazioni. Non rimarremo fermi. Dipende da molte cose". 

Nel corso dell'intervista rilasciata al giornalista Bret Baier vicino alla linea del fronte a Kharkiv, Zelensky ha lanciato un appello al presidente Joe Biden e al candidato repubblicano Donald Trump affinché visitino l'Ucraina e vedano di persona le prime linee di "questa tragedia". Zelensky si è detto pronto a ospitare Trump dopo le sue dichiarazioni sulla possibilità di finire la guerra in 24 ore: "Ospiterò l'ex presidente Usa in prima linea, potrebbe dire quali sono i suoi pensieri, forse ha qualche idea. Non lo so". Ma "vedrà cosa sta succedendo qui e poi credo che cambierà idea, non ci sono due parti in questa guerra ma un solo nemico, Putin", ha concluso Zelensky. 

Smobilitazione dei militari di leva

La Verkhovna Rada, il Parlamento monocamerale dell'Ucraina, ha adottato il disegno di legge sulla "smobilitazione dei militari di leva". Lo ha riferito il deputato ucraino Oleksij Honcharenko dopo l'iniziativa avanzata da Volodymyr Zelensky: il presidente ucraino ha suggerito di mettere in riserva i soldati il cui servizio militare è stato esteso oltre i termini stabiliti a causa del conflitto iniziato due anni fa. Direttiva entrata in vigore con la legge marziale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen e Meloni a Kiev per il G7

La Transnistria potrebbe chiedere l'annessione alla Russia

Guerra in Ucraina: Putin visita uno stabilimento aeronautico, per Biden è un "pazzo figlio di ..."