Le reazioni internazionali alla morte di Alexei Navalny, Mattarella: "Più ingiusta conclusione"

Manifestazione per la morte di Navalny
Manifestazione per la morte di Navalny Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

I rappresentanti delle istituzioni occidentali esprimono forte disappunto per la morte dell'oppositore di Vladimir Putin. L'Onu chiede chiarezza, Biden accusa il presidente russo

PUBBLICITÀ

La morte dell'oppositore russo Alexi Navalny ha scatenato reazioni da parte di gran parte dei rappresentati delle istituzioni occidentali. Si tratta della più coraggiosa presa di posizione contro il Cremlino.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha espresso la sua indignazione per l'oppressione alla libertà di espressione esercitata dal governo di Mosca. "Putin e i suoi amici non temono nulla di più delle persone che si alzano in piedi, che hanno le loro opinioni, che lottano per la libertà e contro la corruzione. Proprio come ha fatto Alexei Navalny". Ha detto von der Leyen che ha poi fatto le sue condoglianze alla vedova di Navalny, incontrata alla conferenza sulla sicurezza in corso in questi giorni a Monaco, in Germania.

Commenti alla morte di Navaly e soprattutto critiche a Mosca sono arrivate anche dalla presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola e dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

Le reazioni dall'Italia per la morte di Navalny

"Rappresenta la peggiore e più ingiusta conclusione di una vicenda umana e politica che ha scosso le coscienze dell’opinione pubblica mondiale. Per le sue idee e per il suo desiderio di libertà Navalny è stato condannato a una lunga detenzione in condizioni durissime. Un prezzo iniquo e inaccettabile, che riporta alla memoria i tempi più bui della storia. Tempi che speravamo di non dover più rivivere. Il suo coraggio resterà di richiamo per tutti", ha scritto il presidente Sergio Mattarella in un comunicato diffuso dal Quirinale. "La morte di Alexei Navalny, durante la sua detenzione, è un'altra triste pagina che ammonisce la comunità internazionale. Esprimiamo il nostro sentito cordoglio e ci auguriamo che suquesto inquietante evento venga fatta piena chiarezza", ha commentato poi la premier Giorgia Meloni. "Dopo anni di detenzione in un regime carcerario non proprio liberale la Russia perde una voce libera: ci siamo sempre battuti, per la libertà sia in Russia sia in Bielorussia", è il messaggio diffuso dal ministro degli Esteri Antonio Tajani.

L'Onu chiede un'indagine approfondita

Chiarezza sulle cause che hanno portato alla morte dell'oppositore di Putin è stata richiesta anche dal Segretario generale dell'Onu Antonio Guterres. La portavoce dell'Onu Liz Throssel ha detto che il Guterres è in stato di shock e che chiede un'indagine approfondita sulla morte del critico del Cremlino.

Edgars Rinkevics, presidente della Lettonia, è stato categorico: "Qualunque sia il vostro pensiero su Alexey come politico, è stato brutalmente assassinato dal Cremlino".

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che Putin e i suoi alleati hanno appena messo la morte di Navalny sul tavolo del Congresso degli Stati Uniti come strumento per sbloccare ulteriori aiuti all'Ucraina.

Dai politici russi poche reazioni sulla morte di Navaly

La reazione ufficiale russa è stata molto blanda: il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, non ha fatto alcun commento sulle ragioni della morte di Navalny, lasciando la responsabilità ai medici che "dovranno scoprire come è successo".Tuttavia, ha condannato i commenti occidentali che accusano direttamente Putin, definiti "totalmente riprovevoli, totalmente inaccettabili".

Vladimir Putin non ha ancora detto una parola su Navalny. Alcune ore dopo la morte, il presidente russo è apparso in un video in cui parlava di produzione e di formazione professionale durante un incontro con gli studenti dell'industria a Chelyabinsk.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia

Guerra in Ucraina: si valuta un tribunale speciale per Putin, attacchi a Kharkiv e Zaporizhzhia