EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Grandi risultati per Zelensky: missili americani Atacms per l'Ucraina. E aiuti militari dal Canada

Ottawa, 22 settembre 2023: Zelensky al Parlamento canadese.
Ottawa, 22 settembre 2023: Zelensky al Parlamento canadese. Diritti d'autore Telegram
Diritti d'autore Telegram
Di Cristiano TassinariEuronews World - AP - Ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre Zelensky è in Canada dall'alleato Trudeau e i missili ucraini hanno colpito la flotta russa del Mar Nero a Sebastopoli, secondo il "Washington Post", Biden avrebbe promesso a Kiev i missili ATACMS a lunga gittata con bombe a grappolo

PUBBLICITÀ

Dopo gli Stati Uniti, il Canada: il presidente ucraino Volodymyr Zelensky continua il suo tour in Nord America.

Venerdì ha parlato al Parlamento di Ottawa e il primo ministro canadese Justin Trudeau gli ha garantito nuovi aiuti militari. 
Il Canada ha stanziato altri 650 milioni di dollari canadesi, pari a 452 milioni di euro, per la costruzione di 50 veicoli blindati per Kiev.

Sabato Trudeau e Zelensky si recheranno a Toronto per incontrare la comunità ucraina locale. 

Telegram
Stretta di mano Zelensky-Trudeau. (Ottawa, 22.9.22023)Telegram

577 giorni di guerra

L'Ucraina ha segnato un punto importante a proprio favore nella guerra: venerdì ha attaccato con missili britannici il quartier generale della flotta russa del Mar Nero a Sebastopoli, in Crimea.

L'attacco alla flotta russa a Sebastoboli ha provocato una vittima, secondo le autorità della Crimea.

In seguito a questo attacco, la Russia ha rafforzato la sicurezza in tutte le città del Paese, in particolare a Mosca.

Dal fronte

Le forze di terra ucraine sarebbe riuscite a sfondare la prima trincea difensiva russa - la cosiddetta "Linea Surovikin" - a Verbove, villaggio a est di Robtyne, nell'oblast di Zaporizhzhia.

Era già accaduto, ma con assalti di fanteria su piccola scala. Ora, invece, gli ucraini sarebbero penetrati con i mezzi pesanti, suggerendo l'ipotesi di un'offensiva ben più strutturata e significativa. 
Ma la cautela è d'obbligo, dato che di conferme ufficiali per ora non ce ne sono.

Missili ATACMS in arrivo

Infine, dagli Usa: l'amministrazione-Biden sta per annunciare la fornitura all'Ucraina di missili ATACMS a lungo raggio, armati con bombe a grappolo, anzichè con una singola testata: lo scrive il "Washington Post" 

⏩ L'articolo del Washington Post

⏩ Cosa sono i missili ATACMS 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Risolto lo "scandalo nazista" in Canada: dimissioni per il presidente del Parlamento Anthony Rota

Zelensky all'Onu: "No al diritto di veto della Russia". Lavrov: "Strumento legittimo"

Ucraina, Zelensky annuncia un vertice per la pace