EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Us Open, Djokovic trionfa contro Medvedev a New York conquistando il 24esimo Slam: nessuno come lui

Novak Djokovic
Novak Djokovic Diritti d'autore Brian Hirschfeld/MTI/MTI
Diritti d'autore Brian Hirschfeld/MTI/MTI
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nella finale degli Us Open Novak Djokovic ha sconfitto il russo Danil Medvedv in tre set. 6-3, 7-6, 6-3. Il serbo è il giocatore più anziano ad aver vinto il torneo e l'unico in era Open ad aver conquistato 24 Slam

PUBBLICITÀ

Nessuno come lui. Almeno in era Open. Domenica sera Novak Djokovic si è imposto per tre set a zero sul russo Danil Medvedev vincendo per la quarta volta gli Us Open. E vendicando, per così dire, la scofitta di due anni prima che gli veva impedito, alla chiusura di una stagione straordinaria, di conquistare il Grand Slam, cioè la vittoria nei quattro principali tornei nello stesso anno.

Il Trionfo a Flushing Meadows è da record per Djokovich. Sconfiggendo Medvedev in poco più di tre ore, con punteggio di 6-3, 7-6, 6-3, il serbo e scavalca lo spagnolo Carlos Alcaraz e riconquista il primo posto della classifica Atp.

A trentasei anni compiuti lo scorso 22 maggio Djokovich è il giocatore più anziano ad aver vinto il torneo di New York. I nove anni di differenza con l'avversario russo, classe '96, non sono stati un elemento determinante per le sorti della finale.

Il più vincente di sempre

Nello sconfinato palmares del giocatore serbo si contano da ieri ben 24 Slam. Con la vittoria a New York Djokovic supera di un titolo il primato della statunitense Serena Williams e allunga sui rivali della sua immensa carriera. Roger Federer si è ritirato dopo aver vinto 20 titoli. Più vicino Raphael Nadal, con 22, lo spagnolo ha però annunciato il ritiro entro la fine della stagione 2024.

Djokovic condivide il primato con la giocatrice australiana Margaret Court ma con una differenza sostanziale. Mentre Djokovic ha vinto i suoi Slam nell'era Open, parte dei titoli della Court - 13 per la precisione - sono arrivati prima del 1968. Fino a quel momento, i Grandi Slam erano disputati da dilettanti, mentre i migliori giocatori cercavano i premi in denaro offerti da eventi privati.

È un fattore a cui Serena Williams ha alluso quando ha parlato del fatto che il ritiro dello scorso anno le ha impedito di raggiungere il numero di titoli di Court.

Nessuno stop in vista

Alla sconfinata carriera del giocatore serbo manca il Grande Slam, cioè la vittoria nei quattro maggiori tornei della stagione - Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e Us Open - nello stesso anno.

L'occasione è sfumata nel 2021 dopo la sconfitta agli Us Open proprio contro Medvedev ed è stata sfiorata anche quest, anno. Djokovic è stato sconfitto in finale a Wimbledon dallo spagnolo Carlos Alcaraz.

Ma considerata la forma fisica e mentale del giocatore le occasioni in futuro potrebbero non mancare, la sua carriera sembra tutt'altro che vicina al tramonto.

Nei prossimi anni è probabile che Djokovic possa superare il record di 24 Slam condivisi con Court. E accorciare ancora la distanza da chi lo precede nella classifica dei titoli vinti. Il serbo è a quota 96 vittorie, dietro a Roger Federer (103 titoli) e JimmyConnors (109).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Australian Open: Sinner batte Djokovic e vola in finale, prima volta per un italiano

Serbia, super festeggiamenti per Novak Djokovic e la Nazionale di basket

Djokovic: niente vaccino, niente Masters 1000 di Miami