EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Soliti "Galacticos" del calciomercato: Bellingham al Real Madrid

Jude Bellingham con la maglia del Real, insieme al presidente Florentino Perez. (Madrid, 15.6.2023)
Jude Bellingham con la maglia del Real, insieme al presidente Florentino Perez. (Madrid, 15.6.2023) Diritti d'autore Twitter/Real Madrid
Diritti d'autore Twitter/Real Madrid
Di Cristiano TassinariEuronews Sport
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Contratto di sei anni, fino al 2029, per Jude Bellingham: a nemmeno 20 anni (li compirà il 29 giugno), il centrocampista della nazionale inglese, ex Borussia Dortmund, approda alla corte di Carlo Ancelotti. Con tanti gol (e record di precocità) già messi a segno. Prezzo stratosferico: 103 milioni!

PUBBLICITÀ

Non hanno vinto la Champions League, ma i "Galacticos" non perdono colpi sul mercato, vincendo la concorrenza - in questo caso - di Manchester City e Liverpool. 

Il Real Madrid ha ufficializzato l'acquisto di Jude Bellingham, 20 anni da compiere il prossimo 29 giugno, centrocampista-mezzala dal piede raffinato della Nazionale inglese, proveniente dal Borussia Dortmund.

Twitter/Real Madrid
Bellingham con il presidente Florentino Perez. (Madrid, 15.6.2023)Twitter/Real Madrid

Cifra record: 103 milioni (+ bonus!)

Contratto di sei anni, fino al 2029, per Bellingham. 
Costo (ufficioso) dell'operazione: 103 milioni di euro + bonus!
Un'operazione complessiva da circa 134 milioni di euro, non considerato l'ingaggio (non comunicato ufficialmente) del calciatore.

Martin Meissner/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Basta maglia giallonera: ora Bellingham vestirà di "blanco"...Martin Meissner/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

Presentazione ufficiale, alla Ciudad Real Madrid - la sede degli allenamenti - prevista per giovedì 15 giugno. 
Jude Bellingham ha scelto la maglia numero 5. 

Stagione agro-dolce

L'inglese arriva alla corte di Carlo Ancelotti dopo tre stagioni in Germania e dopo aver vinto nel 2022-23 il premio come "miglior giocatore della Bundesliga", grazie anche al suo record di gol (14) segnati in tutte le competizioni. 

Eppure la stagione è finita nel peggiore dei modi, con l'atroce beffa subita dal Borussia Dortmund, che ha perso il titolo tedesco proprio all'ultima giornata, pareggiando (1-1) con il Mainz e facendosi scavalcare in classifica dagli eterni rivali del Bayern. 

Bernd Thissen/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
L'allenatore del Borussia Dortmund, Edin Terzic, consola Jude Bellingham, dopo lo scudetto sfumato. (Dortmund, 27.5.2023)Bernd Thissen/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

In Nazionale: record di precocità

Lanciato nella stagione 2019-2020 dal Birmingham City, protagonista di tutte le nazionali giovanili inglesi, Bellingham è diventato punto fisso della Nazionale maggiore del c.t. Gareth Southgate proprio dopo il suo passaggio al Borussia Dortmund. 

Il 12 novembre 2020, a 17 anni e 136 giorni, ha esordito con la Nazionale maggiore inglese in amichevole contro l’Irlanda, diventando il terzo esordiente più giovane nella storia dell’Inghilterra, dopo Theo Walcott e Wayne Rooney.

Alessandra Tarantino/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Il gol di Jude Bellingham in Inghilterra-Iran 6-2. (Doha, 21.11.2022)Alessandra Tarantino/Copyright 2022 The AP. All rights reserved

In totale, in maglia bianca: 24 presenze e una rete, segnata nella prima partita dei Mondiali di Qatar2022, nella larga vittoria inglese (6-2) sull'Iran, diventando il primo calciatore nato negli anni 2000 a segnare in un Mondiale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Offerta da record per Mbappé: la saudita Al-Hilal offre 300 milioni di euro per la stella del Psg

Stormzy e Wilfried Zaha comproprietari del Croydon Athletic

Valencia-Real Madrid: insulti razzisti a Vinicius. Governo spagnolo e Fifa: prenderemo provvedimenti