EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Le prime batterie lanciarazzi Himars giungono in Polonia

Batterie lanciarazzi Himar
Batterie lanciarazzi Himar Diritti d'autore Czarek Sokolowski/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Czarek Sokolowski/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Polonia incassa i primi lanciarazzi Himars mentre la NATO rafforza il fronte orientale

PUBBLICITÀ

La Polonia aggiorna l'arsenale militare con l'arrivo  dagli Stati Uniti dei primi cinque moduli del sistema lanciarazzi Himars. Altri 500 Himars sarebbero in arrivo entro la fine dell'anno. Il Dipartimento di Stato Usa aveva già approvato la vendita di batterie Himars e delle relative munizioni alla Polonia. Il valore della fornitura è di 10 miliardi di dollari. "La vendita migliorerà gli obiettivi militari della Polonia in termini di rinnovamento delle sue capacità, rafforzando al contempo l'interoperabilità con gli Stati Uniti e gli altri alleati", aveva dichiarato in un comunicato la Defense Security Cooperation Agency (DSCA) statunitense.

Cosa sono gli Himars

Dietro l'acronimo Himars si nasconde il nome tecnico M142 High Mobility Artillery Rocket System. Si tratta di una tecnologia lanciarazzi guidata e a medio, lungo raggio. Quest'ultimo è posizionato su un camion tattico da 5 tonnellate. È la Lockheed Martin che produce questi dispositivi per un costo unitario di circa 5 milioni di euro. È inoltre necessario contare il prezzo di ciascun razzo trasportato dalla macchina. Secondo il produttore, ogni Himar può trasportare un pacchetto di sei razzi di tipo Gmlrs o un singolo missile Tacms.

I dispositi di difesa

Gli armamenti di Varsavia si ampliano anche con la fornitura di batterie di Patriot che giungono dalla Germania. Il pacchetto fa parte di un riarmo della NATO che punta a rafforzare il fianco orientale dell'alleanza. Allo stesso tempo, soldati polacchi e alleati hanno iniziato le manovre Anakonda-23 nel sud-est della Polonia. Alle esercitazioni, le più grandi della Polonia organizzate ogni tre anni, partecipano anche reparti statunitensi , romeni e sloveni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Polonia avvia la costruzione del muro a confine con Kaliningrad

Aerei e sostegno politico. Il presidente ucraino Zelensky incassa il pieno appoggio della Polonia

Elezioni europee: Tusk invita i polacchi a votare, "Ue unico modo per evitare la guerra"