EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Mentre continua l'assedio di Bakhmut Mosca pensa a rimpiazzare la Wagner

Sasha Vakulina
Sasha Vakulina Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Oleksandra Vakulina
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo il ministero della difesa britannico Mosca ci tiene a selezionare altre milizie private dato che non subiscono l'inefficienza e le basse paghe che pesano sull'esercito regolare

PUBBLICITÀ

Le forze del gruppo Wagner hanno continuato ad avanzare nel centro di Bakhmut negli ultimi giorni, afferma l'Istituto per lo studio della guerra (Isw) con sede negli Stati Uniti, confermando le riprese geolocalizzate effettuate nella notte del 2 aprile che mostrano il fondatore del Gruppo Wagner, Yevgeny Prigozhin, che innalza una bandiera russa davanti all'edificio dell'amministrazione comunale di Bakhmut. Diversi milblogger (blogger di guerra) hanno inoltre diffuso un'immagine di un combattente Wagner in piedi davanti alla porta di un ufficio nell'edificio dell'amministrazione comunale di Bakhmut.

I milblogger russi hanno affermato il 2 e il 3 aprile che le forze di Wagner hanno continuato a consolidare il controllo delle strade e delle aree urbane vicino al centro di Bakhmut e che sono continuati pesanti combattimenti a sud-ovest di Bakhmut, vicino al settore Ivanivske dell'autostrada.

Lo Stato maggiore ucraino ha riferito che le forze ucraine hanno continuato a respingere gli attacchi russi a Bakhmut stessa, a nord-ovest di Bakhmut vicino a Orikhovo-Vasylivka e a sud-ovest di Bakhmut vicino a Ivanivske e Predtechyne.

Funzionari militari ucraini hanno condiviso la valutazione dell'Isw secondo cui le forze aviotrasportate russe stanno sostenendo sempre più le operazioni Wagner a Bakhmut. Nel frattempo il ministero della difesa britannico afferma che la Russia sta probabilmente cercando di sponsorizzare e sviluppare società militari private alternative per sostituire il gruppo Wagner in Ucraina.

Ciò avviene nel contesto della faida alle alte sfere tra il Ministero della Difesa russo e il Gruppo Wagner. La leadership militare russa vuole probabilmente una PMC sostitutiva su cui avere un maggiore controllo.

La Russia probabilmente ci tiene a mantenere dei mercenari in Ucraina perché sono meno limitati dai bassi livelli retributivi e dall'inefficienza che invece pesano sull'efficacia dell'esercito regolare.

La leadership russa probabilmente ritiene anche che le perdite pesanti tra i mercenari saranno meglio tollerate dalla società russa rispetto alle perdite dell'esercito regolare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: a Kharkiv morti e feriti, centrale nucleare di Zaporizhzhia rimasta con una linea elettrica

La Russia propone una modifica unilaterale dei confini nel Mar Baltico

Ucraina: preoccupa la situazione nella regione di Kharkiv, Vovchansk presto una nuova Bakhmut