Valanghe in Norvegia: investiti escursionisti anche italiani. Diversi morti

Fiordo norvegese d'inverno
Fiordo norvegese d'inverno Diritti d'autore REDNINGSSELSKAPET BERGESEN D.Y./AFP or licensors
Di euronews e ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Cinque italiani impegnati in un'escursione e coinvolti nella valanga in Norvegia provengono dal Vicentino. Fra loro un morto

PUBBLICITÀ

Quattro valanghe in Norvegia hanno causato altrettante  vittime nelle ultime ore e si contano ancora dei dispersi nella zona di Nord-Troms, area settentrionale del paese. Fra i coinvolti ci sono cinque italiani provenienti dal Vicentino e che facevano parte di un gruppo più numeroso di 8 italiani. Tre di loro non hanno partecipato all'escursione mentre fra i restanti cinque uno è morto. Gli altri quattro hanno riportato contusioni che sono considerate gravi per uno solo, ricoverato all'ospedale di Tromso.

Altri escursionisti stranieri sono finiti sotto una slavina a Kildalen e per uno di loro non c'è stato nulla da fare. Due corpi sono stati rinvenuti in una fattoria a Reinoya, dove un fienile e un gregge di circa 140 capre sono stati trascinati in mare.

Altro brutto tempo in arrivo

Il quotidiano locale Aftenposten riferisce che le autorità norvegesi sconsigliano di compiere escursioni nelle zone colpite poiché il maltempo ostacola i tentativi di salvataggio, le condizioni metereologiche avverse sono ritenute estremamente gravi.

Gli avvisi di tempeste di neve e forti venti per il weekend hanno spinto molte persone ad abbandonare le proprie case nei paesini attorno a Troms. Per  per almeno 48 ore viene segnalato un elevato rischio di ulteriori valanghe. 

Interruzioni del traffico

Due valanghe hanno ostruito la strada provinciale di accesso alla città di Hammerfest nel Finnmark. È altamenti sconsigliato avventurarsi in automobile nella zona, viste le forti precipitazioni nevose  complicate da venti furiosi. Gli esperti di Visit Norway consigliano di consultare il sito Web varsom.com per le ultime informazioni sulle valanghe e di scaricare un'app chiamata Regobs che aiuta a pianificare un percorso sicuro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Norvegia: il tunnel ciclabile e pedonale "più lungo d'Europa"

La tempesta "Hans" colpisce la Norvegia

Ondata di caldo dal Portogallo all'Italia, bagno nei laghi in Austria