EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Grecia, scontro tra un treno merci e uno passeggeri, vagoni in fiamme: almeno 36 vittime

La scena dell'incidente, alle prime ore del mattino. (Tempe, 1.3.2023)
La scena dell'incidente, alle prime ore del mattino. (Tempe, 1.3.2023) Diritti d'autore Vaggelis Kousioras/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Vaggelis Kousioras/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La tragedia è avvenuta verso mezzanotte, vicino alla città di Larissa. Ancora ignote le cause dell'incidente. Molti dei passeggeri rientravano a casa dalle feste di Carnevale, poichè lunedì era festa nazionale in Grecia. Decisi tre giorni di lutto nazionale

PUBBLICITÀ

Due treni si sono scontrati nella Grecia centrale, causando la morte di almeno 36 persone e ferendone oltre 130. 
Ma il bilancio è destinato tragicamente a salire. 

L'incidente verso mezzanotte - tra martedì 28 febbraio e mercoledì 1° marzo - è avvenuto nei pressi di Tempe, una cittadina situata in una valle dove si trova un tunnel ferroviario, a circa 300 chilometri a nord di Atene, non lontano dalla città di Larissa.

Euronews
La mappa della Grecia: ecco dove è avvenuto l'incidente.Euronews

La collisione ha coinvolto un treno passeggeri e un treno merci in arrivo.

Il treno Intercity passeggeri viaggiava tra Salonicco e Larissa. Aveva circa 346 passeggeri (e 20 membri dell'equipaggio) a bordo quando è avvenuta la collisione: lo ha confermato la compagnia ferroviaria "Hellenic Train".

Diverse carrozze ferroviarie sono deragliate e almeno tre hanno preso fuoco.

I soccorritori hanno lavorato nel fumo denso, togliendo il metallo sbriciolato per cercare di raggiungere i passeggeri intrappolati.

Vaggelis Kousioras/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
La scena dell'incidente, alle prime ore del mattino. (Tempe, 1.3.2023)Vaggelis Kousioras/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

I funzionari dell'ospedale di Larissa hanno riferito che almeno 85 persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave. 66 di loro sono ancora ricoverate in ospedale. 

L'esercito è arrivato sul posto per prestare soccorso.

Non ancora chiarite le cause dell'incidente.

"Omicidio colposo" per il capostazione

ll capostazione di Larissa, 59 anni, arrestato dalla polizia greca nell'ambito delle indagini sull'incidente ferroviario è accusato, tra gli altri, di omicidio colposo per negligenza e lesioni personali per negligenza, come riportato dall'agenzia di stampa Ana-mpa.

Di ritorno dal Carnevale

Rubini Leontari, direttrice del Servizio forense dell'ospedale di Larissa, ha dichiarato che alcuni dei corpi rinvenuti dovranno essere sottoposti al test del Dna per essere identificati, poiché risultano carbonizzati dopo che in alcuni vagoni del treno è scoppiato un incendio in seguito allo scontro con il treno merci.

Leontari ha confermato che la maggior parte dei corpi appartengono a giovani, ma non sono stati trovati bambini tra loro.
 Molti studenti erano di ritorno dalle feste di Carnevale. 

Lo scorso lunedì era, infatti, festa nazionale in Grecia, in quanto primo giorno di Quaresima e molti cittadini avevano approfittato del ponte e delle miti temperature per una gita fuori porta.

Giannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Un fotogramma della tragedia. (1.3.2023)Giannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

Tre giorni di lutto nazionale

Il primo ministro greco Kyriákos Mitsotákis - in mattinata - ha raggiunto il luogo dell'incidente ferroviario, nei pressi di Larissa.  

Dopo avere interrotto la visita ufficiale in Moldova, anche la presidente della Repubblica greca, Katerina Sakellaropoulou, si è recata sul luogo dell'incidente.

Per decisione del premier greco, è stato proclamato un periodo di lutto nazionale di tre giorni per onorare le vittime dell'incidente.

Il portavoce del governo, Yannis Economou, ha dichiarato che è già stata avviata un'indagine sulle cause dell'incidente, per chiarire le circostanze che hanno portato i due treni a percorrere molti chilometri sulla stessa linea, per poi scontrarsi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, scontro tra treni: contestata la "Hellenic Train". Continuano le ricerche nei vagoni

Grecia: Volos flagellata ancora una volta, la tempesta "Elias" fa danni dopo "Daniel"

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?