Voli dalla Cina, tamponi obbligatori

Access to the comments Commenti
Di euronews
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame

Prima in Europa, l'Italia ha introdotto l'obbligo del tampone per il Covid-19 in aeroporto per tutti i passeggeri dei voli provenienti dalla Cina.

A Roma Fiumicino i primi test sono stati effettuati sui viaggiatori in arrivo con un volo decollato dall'aeroporto di Hangzhou, nella Cina orientale. Cinque passeggeri sono risultati positivi su un totale di quarantanove, secondo quanto dice Alessio D'Amato, assessore regionale alla Salute della Regione Lazio:

" Abbiamo testato tutti i passeggeri positivi con tamponi molecolari, ora procederemo con il sequenziamento per sapere con che tipo di variante abbiamo a che fare".

Più del 50% delle persone sottoposte a screening all'arrivo all'aeroporto di Milano Malpensa negli ultimi giorni è risultato positivo al virus. Resta tuttavia l'incertezza nele caso dei tanti collegamenti aerei che giungono in Italia dalla Cina facendo un primo scalo in aeroporti europei, i cui passeggeri di conseguenza non sono stati sottoposti a tampone.

Giovedì il ministro della Salute italiano, Orazio Schillaci, aveva detto in Senato che il sequenziamento indica che le varianti rilevate nei passeggeri in arrivo dalla Cina erano già in circolazione in Europa, attenuando in qualche modo i timori che una nuova variante proveniente dalla Cina possa iniziare a diffondersi in Europa.