Valanga in Austria: quattro i feriti

Slavina in Austria
Slavina in Austria Diritti d'autore Captura de vídeo de AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La polizia: "Non ci sono più dispersi". La slavina nella regione del Vorarlberg

PUBBLICITÀ

Sono quattro le persone ferite tra gli sciatori rimasti sepolti in una valanga staccatasi nella regione occidentale del Vorarlberg, in Austria. Tra di loro un uomo è in gravi condizioni in ospedale. Questo lunedì mattina, la direzione della polizia regionale ha annunciato che non mancano più all’appello né sciatori né maestri di sci.

Inizialmente si temeva che 10 persone fossero rimaste travolte dalla slavina, che si è staccata nel pomeriggio del 25 dicembre da quota 2.700 metri di altezza nel comprensorio sciistico di Lech Zürz. Ma nel frattempo diversi sciatori sono riusciti a scendere a valle autonomamente dalla zona della slavina.

Le squadre di ricerca hanno lavorato ininterrottamente fino all’una di notte. Circa 200 i soccorritori impiegati, con elicotteri e cani. Dopo le abbondanti nevicate, e con le temperature primaverili di domenica, il rischio di valanghe è elevato quasi ovunque nelle Alpi.

Leggi anche: Una slavina in Austria nella regione del Vorarlberg

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giappone, pesanti nevicate: almeno 17 morti e oltre 90 feriti

Ma che freddo fa negli USA. Neve, inondazioni e anche morti: è il Natale più freddo da decenni

Inondazioni in Venezuela a causa de La Niña