Neve in Piemonte, imbiancata anche a Torino

Primi disagi per la viabilità
Primi disagi per la viabilità
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 15 DIC - Nevica dalla tarda mattina in Piemonte, anche a Torino, con conseguenti primi disagi per la viabilità anche nelle principali arterie. In poche ore il capoluogo si è imbiancato. Come era stato annunciato dall'Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente) le precipitazioni, partite dal sud della regione, si stanno estendendo sul resto del territorio. Secondo le previsioni, "i quantitativi saranno deboli sull'alto Piemonte, moderati altrove, con picchi più consistenti sui rilievi meridionali di Appennino e Alpi cuneesi. La quota neve sarà al limite tra il livello di pianura e la collina: in particolare, mentre a nord del Po è più probabile la pioggia mista a neve, a sud potremo avere neve fino al suolo, con accumuli al suolo più rilevanti tra cuneese e astigiano, anche sopra l'alessandrino e torinese dai 300 metri in su. Sull'Appennino possibilità anche di fenomeni di pioggia congelante al suolo, per l'aria calda in arrivo da sud in quota e un cuscinetto di aria fredda invece presente nei bassi strati atmosferici". Le precipitazioni, secondo l'Arpa, "si attenueranno ed esauriranno a partire da ovest nel corso della tarda serata, lasciando spazio alle formazioni nebbiose per la mattina di venerdì. Tempo in miglioramento nel fine settimana, salvo la presenza delle nebbie mattutine. Il centro funzionale di Arpa Piemonte aveva emesso quindi un'allerta gialla per neve sulle zone meridionali e sulle pianure per possibili disagi alla viabilità. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, boom di video porno deepfake: spesso le vittime sono minorenni

La Cina tenta di negoziare colloqui tra Russia e Ucraina, Berlino accusa Mosca della fuga di notizie

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni