EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Viola Ardone, parità di genere? "Siamo all'anno zero"

L'edizione francese dell'ultimo libro di Viola Ardone ("Oliva Denaro") al festival Italissimo
L'edizione francese dell'ultimo libro di Viola Ardone ("Oliva Denaro") al festival Italissimo Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Gioia SalvatoriDiego Giuliani
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La scrittrice presenta l'edizione francese del suo ultimo libro "Oliva Denaro", tradotto col titolo "Le choix", mentre dagli Usa all'Iran le donne scendono in piazza per il diritto all'autodeterminazione

PUBBLICITÀ

Dalla Francia del premio Nobel Annie Ernaux, mentre le donne americane scendono in piazza per il diritto all’aborto e le iraniane bruciano i loro veli, la letteratura italiana riflette sul diritto all’autodeterminazione femminile. Quello stesso desiderio di emancipazione già mezzo secolo fa animava Franca Viola, emblema del “no” al matrimonio riparatore; a lei Viola Ardone si è ispirata per il suo ultimo libro "Oliva “Denaro” (Einaudi), ora tradotto in francese col titolo "Le choix", la scelta. 

La lunga strada verso la parità di genere

La strada verso la parità di gnere per Viola Ardone è ancora lunga : "Secondo me stiamo un po’ all’anno zero - dice la scrittrice -  E’ solamente da poco tempo che le donne sono veramente richieste in tutti gli ambiti. Anche in politica stiamo muovendo i primi passi. Probabilmente in Italia avremo una premier donna e sarà una premier di estrema destra. Secondo me anche su questo dobbiamo riflettere un attimo". 

“Il mio vero augurio sarebbe che nel momento in cui ci fosse questa parità, il sistema di immaginare il mondo portato dalle donne sia un po’ diverso da quello maschile - aggiunge Nicola Lagioia, direttore del Salone internazionale del libro di Torino e scrittore, autore del libro "La città dei vivi" (Einaudi), ora tradotto anche in francese col titolo "La ville des vivants" - perché se sarà uguale, il genere umano non progredirà". 

Nicola Lagioia e Viola Ardone, insieme allo scrittore Roberto Cotroneo che ha presentato l’edizione francese del suo libro “Loro” (Neri Pozza) tradotto col titolo "La maison de verre", sono intervenuiti a Italissimo: il festival di libri e dibattiti organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Lione che si è tenuto questo weekend nelle capitale dei Galli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: il Parlamento francese approva il diritto costituzionale all’aborto

In fuga dall'Afghanistan dei Talebani. Parigi accoglie cinque donne

Alain Delon maltrattato dalla badante-compagna: denunciata dai tre figli dell'attore