This content is not available in your region

Migranti sullo stretto di Sicilia e sulla Manica

Access to the comments Commenti
Di euronews e ansa
Migranti sbarcano a Taranto
Migranti sbarcano a Taranto   -   Diritti d'autore  Jeremias Gonzalez/The Associated Press

La nave umanitaria Ocean Viking di Sos Mediterranee è approdata domenica al porto di Taranto dove ha sbarcato 459 persone soccorse negli ultimi giorni durante non pochi salvataggi.

Sono 60 i minori non accompagnati raccolti in mare da Ocean Viking. Circa 210 migranti provengono dal Bangladesh, 120 dall'Egitto e gli altri da paesi come Eritrea, Tunisia, Pakistan, Somalia, Etiopia, Palestina, Nigeria. Dopo lo sbarco i superstiti sono stati sottoposti a controlli sanitari prima di essere condotti all'hotspot per lo smistamento verso luoghi di accoglienza.

Sul Canale della Manica

Nel frattempo quasi 1.000 migranti hanno attraversato la Manica per sbarcare in Regno Unito, secondo i dati ufficiali, diffusi dal Ministero della Difesa britannico. Il ministero ha affermato che 20 navi che trasportavano 960 migranti sono state rilevate mentre attraversavano la Manica. Fino ad oggi, quest'anno oltre 26.000 persone hanno attraversato il Canale della Manica su piccole imbarcazioni.

Sono trascorsi più di quattro mesi da quando il ministro dell'Interno britannico Priti Patel ha svelato i piani per inviare migranti in Ruanda per cercare di dissuadere le persone dall'attraversare la Manica. Le OnG per i diritti umani affermano che è assurdo e disumano mandare persone a migliaia di chilometri in un paese in cui non vogliono vivere. Il governo di Londra avrebbe già pagato al Ruanda 120 milioni di sterline (145 milioni di euro), ma nessuno è stato instradato in Ruanda come previsto. Il Regno Unito è stato costretto a cancellare il primo volo di espulsione all'ultimo minuto a giugno dopo che la Corte europea dei diritti umani ha stabilito che il piano comportava "un rischio reale con danni irreversibili".