EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Omicron, la situazione in breve in alcuni Paesi europei

hub per la vaccinazione
hub per la vaccinazione Diritti d'autore David Zalubowski/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore David Zalubowski/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Cina, le restrizioni per chi arriva dall'estero non sono bastate a confinare Omicron, registrata nella città di Tianjin impensierisce alla vigilia dei Giochi olimpici invernali

PUBBLICITÀ

Resta una corsa a ostacoli quella per la terza dose del vaccino. Oltremanica l'obiettivo è ambizioso, entro la fine dell'anno tutti gli adulti avranno la terza dose o perlomeno l'appuntamento per farla.

E viene sempre d'Oltremanica la notizia del primo morto legato alla variante Omicron. Il ministro britannico alla Salute, Sajid Javid, ha precisato: “Omicron rappresenta il 20% dei casi oltre il 44% a Londra, ci aspettiamo che sia predominante nella capitale nelle prossime 48 ore".

In Norvegia, da questo mercoledì, giro di vite negli esercizi pubblici e regole più severe per le scuole mentre si procede a somministrare la terza dose di vaccino. Dove possibile, lo smart working diventa la regola. E questo per le prossime 4 settimane. In Danimarca la terza dose è estesa agli over 40.

In Cina invece, le restrizioni per chi arriva dall'estero non sono bastate a confinare Omicron, registrata nella città di Tianjin, in una persona che arrivava effettivamente da fuori Cina, impensierisce alla vigilia dei Giochi olimpici invernali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti

Londra: Khan eletto per il terzo mandato, nuovo successo per il laburista