ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Black out globale per le app di Zuckerberg

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Blackout dei social network
Blackout dei social network   -   Diritti d'autore  LIONEL BONAVENTURE/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

È blackout globale per Facebook, Instagram e Whatsapp in Italia e in diversi Paesi nel mondo.
I social network di proprietà di Facebook Inc. sono in panne dalle 17:30 circa (ora italiana).

Il sito Downdetector, che registra lo stato delle attività e analizza in tempo reale guasti e irregolarità nel funzionamento delle piattaforme, ha rilevato oltre 50mila segnalazioni di criticità su Facebook e Instagram e oltre 20mila con WhatsApp.
I numeri potrebbero però essere approssimati per difetto ed essere decisamente più alti.

Il record di impasse per le tre creature di Zuckerberg risale al 13 marzo 2019 con 14 ore di stop per le applicazioni.

Il blocco, che riguarda le tre grandi piattaformi, si sta verificando anche in Germania, Spagna e Portogallo, Israele, Turchia e Stati Uniti.

Il problema potrebbe riguardare il cosiddetto Domain Name System, il sistema che associa gli indirizzi generali - come facebook.com, ad esempio - ai singoli indirizzi IP che vengono impiegati dagli utenti. Quindi, in altre parole si tratterebbe di una sorta di saturazione che la piattaforma ha sperimentato altre voltre individuando, come tempi di risposta, qualche ora prima che i suoi problemi potessero essere risolti.

"Sincere scuse a tutti coloro che sono stati colpiti dalle interruzioni dei servizi alimentati da Facebook in questo momento. Stiamo riscontrando problemi di rete e i team stanno lavorando il più velocemente possibile per eseguire il debug e ripristinare il tutto il più velocemente possibile": lo ha spiegato su Twitter, uno dei social rimasti operativi, Mike Schroepfer, Chief Technology Officer di Facebook.