ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il caro picchio estinto: animali e piante che spariscono dalla faccia della terra

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Picchio dal becco d'avorio: estinto
Picchio dal becco d'avorio: estinto   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Cresta rossa e piumaggio nero lucido, splendido nelle sue linee il picchio dal becco d'avorio non esiste più in natura: l'uccello che popolava le aree verdi dell'Arkansas è stato dichiarato ufficialmente estinto insieme ad altre 22 specie.
Una perdita permanente per l'ecosistema, certificata dal Fish and Wildlife Service, l'agenzia statunitense che monitora biodiversità e specie minacciate.

Con il picchio, si estinguono altre 10 specie di uccelli, 8 di molluschi, 2 di pesci, una specie di pipistrello e una specie di pianta.

Nel tweet: "L'ultimo avvistamento confermato del picchio dal becco d'avorio negli Stati Uniti è stato nel 1944 in Louisiana. L'ultimo avvistamento confermato della sottospecie cubana risale al 1986. Foto: Esemplare tassidermico di un picchio dal becco avorio di Gary Stolz/USFWS".

Secondo Michelle Bogardus del Pacific Islands Fish and Wildlife Office, "I principali fattori che hanno portato all'estinzione di specie minacciate sono stati la perdita degli habitat, la loro trasformazione e la comparsa di specie invasive, in particolare nelle isole del Pacifico. Queste minacce sono ancora presenti oggi e stanno portando all'estinzione di altre specie. La biodiversità delle isole del Pacifico è sempre minacciata da questi fattori".

Incendi, pressioni sull'ambiente, carico antropico, cambiamento climatico e inquinamento sono le ragioni del depauperamento sempre più grave di fauna e flora.

Dice Jack Dumbacher della California Academy of Sciences: "Ci sono così tante specie in condizioni disastrose: penso che sia importante rifocalizzare la nostra attenzione su quelle che possiamo salvare e quelle che hanno bisogno dei nostri sforzi in questo momento. Ritengo che sia necessario chiarire di tanto in tanto a che punto siamo perché queste specie non sono monitorate da tempo, nonostante il grande sforzo per trovarle. Penso che sia probabilmente il momento di dichiararle estinte e speriamo di imparare la lezione da qui in avanti".

In tutto il mondo, circa 907 specie sono state certificate come estinte.