EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Bloccano l'autostrada per Fiumicino gli ex lavoratori Alitalia

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La protesta per ottenere un tavolo di trattativa sulla crisi del settore aereo

PUBBLICITÀ

Hanno bloccato per almeno tre ore l'autostrada Roma-Fiumicino, le centinaia di lavoratori della ex Alitalia in agitazione. Al centro della protesta la richiesta di aprire un tavolo di confronto sulla crisi - ormai strutturale - del settore aereo nel suo complesso. La mobilitazione ha registrato anche dei momenti di tensione.

"Queste grida sono il sintomo della disperazione delle persone che perdono il lavoro e quindi la dignità. La gente grida aiuto al governo, che per ora non interviene in questa aberrante vicenda. I lavoratori chiedono lavoro, dignità e salari equi. Queste sono le nostre richieste", spiega un sindacalista della Filt Cgil, Fabrizio Cuscito.

Dopo la chiusura di Alitalia, soffocata dai conti in rosso, la nuova compagnia che ne prende il posto non è riuscita a definire un accordo coi sindacati per la gestione degli esuberi e per la contrattazione salariale.

Secondo il segretario generale della Cgil Landini "se non si arriverà al confronto" si passerà a forme di lotta più dure.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Calamità e cospirazione: tutti i leader europei morti in incidenti aerei

Sciopero Lufthansa, cancellato il 90% dei voli: disagi per 100mila passeggeri