ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Separatisti catalani, il Tribunale Ue revoca l'immunità parlamentare

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
L'ex presidente catalano Carles Puidgemont
L'ex presidente catalano Carles Puidgemont   -   Diritti d'autore  EV - Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

È confermato: l'ex presidente catalano Carles Puidgemont e i suoi ex ministri Toni Comín e Clara Ponsatí non godranno più dell'immunità parlamentare.
Il Tribunale dell'Unione europea ha respinto la richiesta di sospensione della revoca dell'immunità.

La revoca è un provvedimento licenziato lo scorso marzo dall'Europarlamento, dove i separatisti erano stati eletti nel 2019, e ribadito adesso nelle aule di giustizia.
"Non vi è motivo di ritenere che le autorità giudiziarie belghe o le autorità di un altro Stato membro possano eseguire i mandati d'arresto europei emessi nei confronti dei deputati e consegnarli alle autorità spagnole", ha sentenziato il Tribunale.

Attualmente sono in corso i procedimenti legali per accertare se le autorità locali debbano eseguire la richiesta di estradizione della Spagna. Ma la battaglia è destinata a essere lunga: se la giustizia europea e le Corti belghe dovessero dare un giudizio sfavorevole, i separatisti catalani potrebbero decidere di andare in Cassazione e, se necessario, anche davanti alla Corte europea dei diritti dell'uomo.