ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Budapest, Euro 2020: ecco la Fan Zone nel segno delle misure anti Covid

Di Euronews
euronews_icons_loading
Fan zone a Budapest
Fan zone a Budapest   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Budapest ha inaugurato la zona riservata ai tifosi di Euro 2020: può ospitare sino a 11mila persone per guardare gli Europei di calcio su schermi giganti. La Fan Zone è una "estensione" della Puskás Arena: una sorta di villaggio per i supporter con la vista sul castello Vajdahunyad. La portavoce UEFA per la Budapest Fan Zone, Zsuzsa Csisztu, ha sottolineato che l'evento è aperto a tutti, non solo ai tifosi: "È per chiunque voglia entrare nell'atmosfera del pre-partita prima di andare alla Puskás Arena o per chi non ha i biglietti ma vuole sperimentare l'opportunità di fare il tifo in compagnia, con amici e conoscenti in una sorta di esperienza comunitaria".

Per accedere all'arena, chiunque abbia i biglietti per una partita avrà anche bisogno di mostrare un braccialetto, che potrà essere ritirato solo se in possesso di un certificato di immunità o un test PCR negativo effettuato nelle 72 ore precedenti l'evento sportivo.

Jenő Sipos, portavoce dell'Associazione calcistica ungherese, è soddisfatto: "Una maggiore cautela è necessaria alle partite di calcio - dice Sipos - Dobbiamo essere felici che ci siano match, che ci siano spettatori e che Budapest possa ospitare tutto questo. Ci saranno circa 50.000 tifosi ungheresi sugli spalti contro il Portogallo".

Il braccialetto per entrare all'arena è necessario anche per entrare nella Fan Zone - dove l'ingresso è gratuito, ma anche in questo caso è richiesto il test negativo insieme a un documento d'identità.

L'area esterna, che è usata come pista di ghiaccio artificiale in inverno, sarà aperta dalle 11 alle 23 per un mese intero, compresi i giorni festivi.