ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Praga nasce la tazza da mangiare

Di euronews
euronews_icons_loading
Frame
Frame   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Ai tempi dei social, quando l'innovation diventa un must, c'è ormai una start-up per tutto.

A Praga, nella Repubblica Ceca, due studenti di Economia ne hanno fondata una per produrre tazze da caffè commestibili.

Secondo i due inventori, sarebbe una soluzione per ridurre i rifiuti, dato che molti contenitori di carta e plastica finiscono inevitabilmente in discarica.

"La tazza è fatta di crusca di avena e ha un sapore dolciastro", spiega una di loro, che la propone anche come merendina.

Per strano che possa sembrare, il progetto delle tazze da mangiare nasce nell'ambito della ricerca universitaria, che spesso finisce per occuparsi di cose bizzarre, come in questo caso, presentate come misure buone per proteggere l'ambiente.

I primi test risalgono a due anni fa, quando i due hanno cominciato a cercare la migliore combinazione di farina, amido, lievito e uova per la creazione di un contenitore che non si sfaldi nemmeno dopo 12 ore e sia capace di mantenere le bevande al caldo per 40 minuti

A finanziare la ricerca sono poi arrivati anche i fondi europei per lo sviluppo delle attività scientifiche, che hanno permesso di mettere a punto la ricetta finale e le tecnologie per la produzione.

I primi esemplari di tazze commestibili sono stati fabbricati in Bulgaria, per le difficoltà legate alla pandemia, e sono già una cinquantina i bar della capitale ceca che hanno adottato queste che sono state battezzate tazze ecologiche.

Per l'inviato di Euronews potrebbe essere solo la prima di una serie di invenzioni sul tema: annunciato un boccale per la birra al gusto di pancetta.