ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La Repubblica Ceca prolunga il lockdown

Di Marta Brambilla
euronews_icons_loading
La Repubblica Ceca prolunga il lockdown
Diritti d'autore  AP / Petr David Josek
Dimensioni di testo Aa Aa

Quasi 8300 persone sono ricoverate negli ospedali cechi, un numero record dall'inizio della pandemia. Gli ospedali, in sem pre più regioni, sono stipati e i pazienti vengono trasportati in strutture con più spazio. Il governo ha deciso per un nuovo lockdown fino al 22 marzo per arginare la diffusione del Covid-19. Chiudere asili ed effettuare tamponi a tappeto nelle aziende.

Il sociologo Daniel Prokop spiega che visto che per molti lavoratori delle fabbriche dove è impossibile fermare la produzione, lo smart working non è contemplabile, è necessario che vengano effettuati con regolarità tamponi in azienda e che la stretegia di gestione della pandemia applicata finora dal governo è staa decisamente sbagliata: "Abbiamo scelto la strategia che tiene la pandemia a metà, e che sfugge sempre di mano: le restrizioni vengono fatte troppo tardi, non abbastanza e vengono allentate troppo presto ".

Ecco perché le aziende con più di 50 dipendenti dovranno intruôdurre i test obbligatori. Il birrificio Pilsner Urquell impiega oltre duemila persone nelle sue diverse filiali, mille direttamente a Pilsen. la settimana scorsa sono cominciati i test volontari, da questa settimana e fino alla prossima verrà messa in atto la campagna di tamponni di massa su tutti i dipendenti".

Oltre 2 milioni di persone in circa 10mila aziende ceche dovrebbero essere testate nei prossimi 14 giorni. Ci vuole efficacia e velocità.

L'attenzione è concentrata ora sulla campagna vaccinale iniziata qui subito dopo Natale con gli anziani.

Finora, 250mila persone, principalmente personale medico e anziani con più di 80 anni, hanno ricevuto una seconda dose di vaccino. Il governo prevede di intensificare la campagna grazie al contributo dei medici locali che operino in nuovi centri di vaccinazione.

Come conclude l'inviato di Euronews a Praga, Jiri Skacel, gli effetti di queste nuove regole dovrebbero cominciare a vedersi in circa due settimane.