ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: schizza in alto la curva dei contagi in Francia e Polonia

Access to the comments Commenti
Di redazione italiana
euronews_icons_loading
Covid-19: schizza in alto la curva dei contagi in Francia e Polonia
Diritti d'autore  Lionel Cironneau/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

In Francia si registra una nuova impennata nei contagi, il tasso di positività risale al 7,1%. Il premier Jean Castex si è detto "molto preoccupato" dalla situazione in almeno 20 dipartimenti.

A preoccupare è la diffusione della variante inglese. E così a a Dunkerk nel nord della Francia è week end di confinamento. Ma non è solo qui, a Nizza e anche in altre famose località della Costa Azzurra, come Cannes, Antibes e le relative aree, sono in lockdown per la terza volta dall'inizio della pandemia.

Il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha annunciato per questo weekend la chiusura totale del litorale di Nizza, oltre alle misure restrittive decise lunedì scorso dal prefetto delle Alpi Marittime. La città di Nizza sarà in lockdown anche il prossimo fine settimana.

l blocco sarà tuttavia solo temporaneo: nei prossimi 15 giorni, infatti, i provvedimenti restrittivi avranno validità solo durante il weekend. In vigore anche il coprifuoco dalle 18 del venerdì alle 6 del lunedì. Chiusi i negozi e i centri commerciali di oltre 5mila metri quadrati ad eccezione dei negozi alimentari e delle farmacie; sarà, inoltre, vietato il consumo di alcol negli spazi pubblici in tutto il dipartimento.

Anche la Polonia mantiene le restrizioni almeno fino al 14 marzo, in particolare dopo l'aumento di casi nelle province settentrionali del Paese. Rimangono chiusi: hotel, centri commerciali, cinema, teatri, musei, gallerie d'arte, piscine e centri sportivi.

Le mascherine diventano obbligatorie. Mentre per alcuni studenti scatta la dad.