ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tokyo 2020: il viaggio della torcia olimpica

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
La torcia olimpica
La torcia olimpica   -   Diritti d'autore  PHILIP FONG/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Non dovrebbe esserci nessun rinvio della staffetta olimpica. Il condizionale è un obbligo in relazione alla diffusione dei contagi Covid, ma il programma è ad oggi confermato.
Dopo aver congelato i Giochi per un anno, a causa della pandemia, inizia dunque il prossimo 25 marzo il viaggio della torcia di Tokyo 2020, che dovrebbe svolgersi - sempre secondo nuovo programma - tra il 23 luglio e l’8 agosto.

Spiega Seiko Hashimoto, presidente di Tokyo 2020: "La staffetta della torcia collegherà 47 prefetture in tutto il Giappone e crediamo che sia molto importante dare priorità alla sicurezza come contromisura contro le infezioni da Covid-19".

Gli organizzatori hanno predisposto una serie di regole per i 10.000 tedofori e gli altri partecipanti alla cerimonia. Non sono escluse variazioni al percorso, che potrebbero arrivare senza troppo preavviso per evitare gli assembramenti.

``"Niente urla, niente tifo. Per favore, applaudite battendo le mani e mantenete una distanza appropriata in caso di sovraffollamento", ha detto Yukihiko Nunomura, il vice direttore generale del comitato organizzatore, in un briefing. Non è ancora esclusa la possibilità di Olimpiadi a porte chiuse.