Covid: stretta sugli assembramenti a Roma. Il governo pensa di ridisegnare le zone rosse e gialle

Images
Images Diritti d'autore AP
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con un nuovo decreto Piemonte e Lombardia potrebbero tornare in giallo se continuasse il trend positivo

PUBBLICITÀ

In tempi di acquisti natalizi i carabinieri in campo in diverse città fra cui Roma per evitare assembramenti.

In una capitale senza turisti, i militari hanno fatto diverse contravvenzioni a esercenti e persone che non rispettavano il distanziamento anche se per alcuni si tratta di misure esagerate.

Se i numeri dovessero migliorare il governo pensa a un'estensione dell'orario d'apertura dei negozi

La Lombardia si prepara ad essere promossa dalla zona rossa, quella a rischio Covid più elevato, a zona arancione.

Se Lombardia e Piemonte (un totale di 15 milioni di abitanti) vedono avvicinarsi un allentamento delle misure, un percorso inverso potrebbe attendere Puglia, Friuli-Venezia Giulia, Sicilia e Basilicata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gli hotel covid nella mappa dell'infezione in Italia

Forte vento e temperature sopra la media: nel Nord Italia danni per oltre un milione di euro

Dopo il nubifragio a Milano e le piogge al Nord, il maltempo si sposta verso Centro e Sud Italia