A Madrid contro il Covid 19 arriva l’esercito. Tamponi, test e nuove misure restrittive

A Madrid contro il Covid 19 arriva l’esercito. Tamponi, test e nuove misure restrittive
Diritti d'autore AFP
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Madrid contro il Covid 19 arriva l’esercito. Tamponi, test e nuove misure restrittive da venerdì per fermare l'impennata di contagi nella capitale. 37 le zone con confinamento parziale

PUBBLICITÀ

Per far fronte all’emergenza Covid-19 a Madrid da lunedì prossimo scenderanno in campo esercito e agenti della polizia. La richiesta di aiuti militari era stata avanzata nei giorni scorsi dalle autorità locali al governo di Pedro Sanchez, in una riunione straordinaria.

In apposite tende per il triage, 300 medici extracomunitari , insieme al personale locale, dovranno eseguire circa mezzo milione tra test sierologici e tamponi mentre la Guardia Civile sorveglierà sui lavori di sanificazione nelle 37 aree soggette alla restrizione della mobilità. Intanto membri dell’esecutivo e istituzioni locali si sono incontrati per fare il punto sui contagi in ambito scolastico. Attualmente sono in quarantena 2.852 tra docenti e studenti, lo 0,73% del totale.

Le scuole non sono veicolo di contagi

Secondo il ministro della Salute, Salvador Illa, è stato dimostrato che le scuole non sono attualmente luoghi di contagio. Certo sono stati registrati diversi casi ma questo è dovuto al fatto che diversi istituti si trovano in zone considerato ad alto rischio.” Un aspetto condiviso anche dalla ministra dell’Istruzione Isabel Celaà: "Voglio sottolineare che sono stati aperti tutti gli istituti e che nel 95,5% di questi non si è verificato alcun caso di contagio da Coronavirus. L'obiettivo è chiaramente quello di mantenere aperte le scuole nella massima sicurezza e fare in modo che tutti gli studenti possano frequentare le lezioni.”

Intanto Madrid ha paura. Negli ospedali un letto su tre è occupato da pazienti Covid. C’è un malato ogni 100 persone. Solo martedì ci sono stati 241 morti. Il governo della capitale prevede di annunciare nuove restrizioni. Nessun confinamento totale della metropoli. Ma misure più severe per evitare il peggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro

Protesta degli agricoltori in Spagna: a Madrid 500 trattori e migliaia di persone in piazza