EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

L'uragano "Isaias" in arrivo sulla East Coast americana: massima allerta

L'uragano "Isaias" in arrivo sulla East Coast americana: massima allerta
Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Cristiano TassinariAP
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un po' uragano e un po' tempesta: comunque sia, "Isaias" fa paura. Dopo aver toccato Florida e North e South Carolina, ora punta dritto verso Virginia, Pennsylvania, stato di New York, Maryland, New England e Canada. Venti a 140 km/h e piogge battenti. Le autorità consigliano di restare in casa.

PUBBLICITÀ

L'uragano "Isaias" è arrivato negli stati americani del North e South Carolina.

Secondo a quanto riportato dal National Hurricane Center (NHC), la prima località ad essere travolta da passaggio di "Isaias" - all'alba di martedi 4 luglio - è stata Ocean Isle Beach, con venti che hanno raggiunto velocità di 140 km/h.

L'ultima allerta, per il momento, riguarda l'est dello stato del Maryland e la penisola Delmarva.

Il percorso della paura

Le previsioni della tempesta non sono per niente buone: in queste ore "Isaias" si sta dirigendo verso la Virginia, con piogge abbondanti ed enormi mareggiate.
Ed elettricità in tilt.

Molti residenti cercano di fuggire altrove, ma le autorità consigliano vivamente di restare a casa.

La situazione è di allerta molto alta su tutta la East Coast: anche in Pennsylvania, nello stato di New York, nel Maryland, nel New England, fino al Québec, oltre il confine con il Canada.

"Isaias" ha ripreso potenza

Dopo il passaggio per le isole dei Caraibi, dove ha causato due vittime, e prima dell'arrivo lunedi in Florida, "Isaias" aveva perso potenza durante il tragitto e rientrando nella classificazione di tempesta tropicale, ma nelle ultime ore ha acquistato nuovamente potenza, muovendosi a circa 20 chilometri orari verso nord-est.
Da qui, ha raggiunto la categoria 1 nella scala degli uragani (su un massimo di 5).

La tempesta numero 9

"Isaias" è la nona tempesta dell'anno.
L'NHC aveva avvertito che "Isaias" avrebbe causato forti precipitazioni, causando "diffuse inondazioni fluviali di minore o moderata entità" e inondazioni improvvise negli stati della Carolina orientale e nel medio Atlantico.

Wilfredo Lee/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Tra Covid e "Isaias", chi abita in questa casa di Briny Breezes (Florida) davvero non ne può più del 2020...Wilfredo Lee/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.

"Allarme rosso"

L'U.S. National Hurricane Center ha emesso un avviso di uragano da South Santee River, South Carolina, a Surf City, North Carolina.

Un avviso di tempesta tropicale è stato esteso a nord lungo la costa orientale degli Stati Uniti fino alla foce del fiume Merrimack nel New Hampshire.

Particolarmente colpita North Myrtle Beach, nel South Carolina, con numerose strade allagate e molte famiglie costrette a lasciare le loro abitazioni e a cercare ripari di fortuna.

Gerry Broome/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Pacchetti di sabbia, utili per "blindare" la casa dall'uragano, sono in vendita a Wilmington (North Carolina).Gerry Broome/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'uragano Delta fa meno paura ma imperversa su una Louisiana devastata

Stati Uniti, condannato il figlio di Biden Hunter: "Rispetto la giustizia" dice il presidente Usa

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio