ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cipro chiede agli attori di teatro e cinema di non baciarsi sul set

Cyprus Theater Organisation / "Things I know to be true", by Andrew Bovell
Cyprus Theater Organisation / "Things I know to be true", by Andrew Bovell   -   Diritti d'autore  Cyprus Theater Organisation / "Things I know to be true", by Andrew Bovell
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Ministero della Salute cipriota ha pubblicato un protocollo di misure di salute e sicurezza per le produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie, al fine di prevenire la diffusione del Covid-19.

Nel documento si legge che è meglio evitare scene in cui l'attore è costretto a toccare il viso di un altro attore, oppure quelle che comportano il contatto diretto tra attori. Niente baci o appassionate scene d'amore, quindi.

Ogni produzione dovrà assumere uno specialista in sicurezza e salute, responsabile per l'implementazione delle misure. La temperatura sarà controllata a tutte le persone sul set; tutti dovranno avere i dispositivi di protezione individuale necessari; le maschere monouso dovranno essere eliminate in sacchetti di plastica sigillati e distributori di gel disinfettanti dovranno essere installati nelle aree di produzione.

Tutte le aree dovranno essere disinfettate prima e dopo l'ingresso dei lavoratori, che dovranno mantenere una distanza tra loro di almeno 2 metri.

Se il copione richiedesse un contatto fisico sul palco o sul set tra gli attori, questi "dovranno disinfettarsi le mani prima e dopo le riprese".

Le prove dovranno essere effettuate con maschere e alla presenza dei soli attori, registi e del personale strettamente necessario. Ove possibile, porte e finestre dovranno essere aperte per garantire la ventilazione.

Tutti gli oggetti usati in scena, inoltre, dovranno essere puliti approfonditamente ogni giorno: dai pomelli delle porte alle scarpe usate dagli attori. Lo stesso vale per cavi elettrici o altre attrezzature usate per esigenze di ripresa.

Pasti e spuntini dovranno essere distribuiti in porzioni singole sigillate. Ognuno dovrà portarsi da casa un thermos e una bottiglia d'acqua con il suo nome scritto sopra. Quanto al trucco, si dovrà fornire rossetto e mascara a livello individuale, disinfettare spugne e pennelli dopo ogni utilizzo e durante la procedura, l'attore dovrà indossare una maschera.

Diminuirà infine il numero di clienti, inserzionisti, pubblicitari che potranno assistere alle riprese e tutte le riunioni nella fase di pre-produzione dovranno essere fatte, ove possibile, in teleconferenza.

Anche il Ministero della Cultura greco ha rilasciato simili direttive in cui però ci si limita a suggerire agli attori di non toccarsi in viso, senza specificare nulla su baci e scene erotiche.