ULTIM'ORA
This content is not available in your region

USA: donne in piazza per il diritto all'aborto

euronews_icons_loading
USA: donne in piazza per il diritto all'aborto
Diritti d'autore  Andrew Harnik/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Stati Uniti, anno domini 2020 eppure sembra di essere tornati indietro agli anni 60 e 70, quelli delle battaglie per il diritto all'aborto.

Gruppi di antiabortisti e di donne che vogliono invece difendere il diritto all'aborto hanno manifestato questo mercoledì fuori dalla Corte suprema a Washington. Per la prima volta da quando al consesso sono maggioritari giudici conservatori, la Corte si esprime su una legge che limita l'aborto, quella della Louisiana.

La norma in questione prevede l'obbligo di accettazione privilegiata in un ospedale vicino per le strutture che praticano l'aborto. Se passasse ne chiuderebbero 2 su 3, ma c'è stato un ricorso.

Il verdetto della Corte suprema arriverà a giugno, in piena campagna per le presidenziali. Sarà una sentenza storica misura della volontà dei repubblicani di limitare l'aborto.

Kathaleen Pittman, Hope Medical Group for Women, a difesa dell'interruzione volontaria di gravidanza, ha detto: "Qui si parla della reale possibilità per le donne, in tutto il Paese, di avere accesso all'aborto, non solo in teoria. Sappiamo tutti che un diritto a cui non puoi accedere non è un diritto. Se più cliniche in Louisiana chiudono semplicemente l'aborto non sarà più disponibile per molte" .

Se più cliniche in Louisiana chiudono, semplicemente l'aborto non sarà più disponibile per molte
Kathaleen Pittman
Hope Medical Group for Women

Anche in altri Stati d'America sono state introdotte leggi restrittive. Alla fine ad essere decisivo alla Corte suprema, dove 5 sono i conservatori e 4 i progressisti, sarà il voto del presidente.

La Georgia, il Kentucky, il Mississippi e l'Ohio sono tra gli altri Stati che hanno approvato leggi restrittive sull'interruzione volontaria di gravidanza.

AFP or licensors
Photo by SAUL LOEB / AFPAFP or licensors