EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Solar Orbiter, intervista a Paolo Ferri sulla sonda che viaggia verso il sole

Solar Orbiter, intervista a Paolo Ferri sulla sonda che viaggia verso il sole
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un missione lunga, difficile, in condizioni estreme: poco dopo il lancio riuscito del Solar Orbiter, abbiamo intervistato Paolo Ferri, direttore delle operazioni di volo dell'ESA...

PUBBLICITÀ

Un progetto estremamente ambizioso, costoso, faticoso: ma ne vale la pena. 

Il Solar Orbiter è appena partito, sarà un viaggio di due anni prima di raggiungere il sole o, per essere più precisi, restarne a debita distanza, girare intorno all'astro e inviare a terra le immagini che potranno a quel punto essere analizzate, insieme a quelle dell'altra sonda, la Parker Solar Probe, spedita un anno e mezzo fa dalla NASA. 

Direzione Venere all'inizio per la sonda, che userà quel pianeta come una sorta di "elastico" per modificare progressivamente l'asse della propria orbita e poter vedere - farci vedere - le zone polari del sole, rimaste finora misteriose. 

È Paolo Ferri, direttore delle operazioni di volo dell'ESA, a descriverci il motivo, lo scopo e le emozioni di questa missione: Claudio Rosmino lo ha sentito poco dopo il lancio. 

Ecco l'intervista integrale

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Uno spazio senza regole. Gli esperti chiedono regole più chiare per il traffico oltre la stratosfera

Si compatta l'Europa dello spazio

Samantha Cristoforetti nuova comandante dell'ISS