ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Brexit, l'Ue si prepara a negoziati difficili

euronews_icons_loading
euronews
euronews   -  
Diritti d'autore
euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la Brexit, Bruxelles si prepara ad affrontare il non facile terreno negoziale con il regno Unito. Oltre ai simboli della politica, in gioco c'è la definizione dei diritti futuri di milioni di cittadini europei residenti in Gran Bretagna, e l'assetto dei rapporti economici e commerciali tra le parti.

Il caponegoziatore europeo, Michel Barnier, dopo un colloquio col presidente francese Macron, che ha liquidato la Brexit come "un segnale d'allarme storico" ha annunciato per mercoledi la presentazione di una bozza per l'avvio delle trattative.

Intanto, in Portogallo si sono riuniti i rappresentanti di 15 paesi dell'area sud-orientale dell'Unione europea, preoccupati per le conseguenze del taglio della quota britannica sull Fondo di coesione, destinato a sostenere le economie dei paesi più poveri.

Il documento finale, a cui non hanno aderito Italia e Croazia, censura l'introduzione di nuovi programmi finanziari perché destinati a ridurre ulteriormente la dotazione per le politiche di coesione, già tagliata del 7% nella proposta di bilancio a lungo termine dell'UE per il 2021-2027.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.