Teheran ammette: "Boeing colpito da due missili"

Teheran ammette: "Boeing colpito da due missili"
Diritti d'autore Copyright 2020 The Associated Press. All rights reservedEbrahim Noroozi
Diritti d'autore Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews Agenzie:  ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo sostiene un rapporto preliminare dell'Aviazione civile illustrato da una delegazione iraliana al presidente ucraino Zalensky

PUBBLICITÀ

Un rapporto ufficiale delle autorità iraniane per l'aviazione civile conferma che l'aereo ucraino abbattuto lo scorso 8 gennaio a Teheran uccidendo le 176 persone a bordo è stato colpito da due missili di fabbricazione russa, lanciati dall'aeronautica.

Ieri una delegazione inviata dal presidente iraniano si è incontrata a Kyev col presidente ucraino Zalensky, per illustrare i contenuti del rapporto.

Secondo il documento Teheran ha chiesto l'aiuto di Francia e Stati Uniti per decodificare le scatole nere del Boeing ma i due Paesi non hanno "ancora risposto positivamente" alla sua richiesta di accesso alle tecnologie necessarie alle analisi.

Teheran spiega che intende per il momento mantenere le scatole nere, che contengono i dati di volo e le comunicazioni in cabina di pilotaggio. Nei giorni scorsi, l'Ucraina ne aveva chiesto la consegna anche per "preservare le prove".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco in Iran, Teheran minaccia Israele: l'Ue chiede di evitare l'escalation in Medio Oriente

Guerra in Ucraina: almeno otto morti negli attacchi a Kharkiv, drone in Transnistria

Guerra in Ucraina, a Kharkiv e Zaporizhzhia ancora 200mila residenti senza elettricità