COP25, le proteste degli attivisti

COP25, le proteste degli attivisti
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Come prevedibile e annunciata, la COP25, la conferenza sui cambiamenti climatici che si è aperta a Madrid, è accompagnata dalla protesta degli attivisti volta a sensibilizzare i leader politici chiamati a legiferare per una azione completa sui cambiamenti del clima.

PUBBLICITÀ

Come prevedibile e annunciata, la COP25, la conferenza sui cambiamenti climatici che si è aperta a Madrid, è accompagnata dalla protesta degli attivisti volta a sensibilizzare i leader politici chiamati a legiferare per una azione completa sui cambiamenti del clima e rispettare quanto deciso dagli accordi del trattato di Parigi.

"Oggi siamo qui a Madrid alla COP25 dove i leader e le multinazionali prenderanno decisioni sul nostro futuro - dice un'attivista -  Proveniamo da più di 20 paesi per questa protesta e il nostro gruppo Estinzione e Ribellione chiede al leader presenti delle soluzioni reali".

Il vertice sul clima durerà due settimane e mira a dare gli ultimi ritocchi alle norme che regolano l'accordo sui cambiamenti climatici. Gli organizzatori si aspettano per la COP25 l'affluenza di circa 29.000 presenze, Tra le fila degli attivisti molto attesa la presenza della loro paladina Greta Thunberg.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La (scarsa) performance climatica di Italia e Unione europea

Cop25: è l'ora dei nonni che manifestano per il clima

Catalogna, è già emergenza siccità: a Barcellona acqua garantita ma razionata