Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Il principe Harry sulle orme della madre Diana: lo stesso scatto in Angola, 22 anni dopo

Il principe Harry sulle orme della madre Diana: lo stesso scatto in Angola, 22 anni dopo
Diritti d'autore
Harry e la famosa foto della madre, Diana, nel 1997 - Reuters
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ventidue anni dopo, il principe Harry è stato immortalato in uno scatto identico a quello di sua madre, la principessa Diana, mentre cammina attraverso un campo parzialmente sminato in Angola.

Il duca del Sussex indossava un giubbotto di protezione e una visiera proprio come la mamma, scomparsa nell'incidente di Parigi del 1997, lo stesso anno del suo viaggio nel paese africano.

La foto è stata scattata nella città sudorientale di Dirico, dove le mine terrestri sono un problema mai debellato. Harry ha quindi innescato, insieme ai genieri del luogo, un'esplosione controllata per distruggere una di queste mine. L'organizzazione che ha invitato i due reali, madre e figlio, è la stessa e si chiama Halo Trust.

"Voglio cogliere questa opportunità per dare risalto e ringraziare il governo angolano, che con visione e leadership ha impegnato per questo fine 60 milioni di dollari", le parole del principe. "Le mine terrestri sono una cicatrice di guerra ancora non guarita. Sradicando le mine terrestri possiamo aiutare questa comunità a trovare la pace, e con la pace giungono anche le opportunità".

Il principe sta effettuando un tour di 10 giorni in Africa con la moglie Meghan. Durante una delle sue visite, ha chiesto uno sforzo internazionale per rimuovere le mine dal bacino dell'Okavango, negli altopiani angolani, dove ci sono ancora armi lasciate lì dopo la fine della guerra civile del paese.

Il conflitto, tra il 1975 e il 2002, ha reso l'Angola uno dei luoghi più minati al mondo.

"Per me è stata un'emozione ripercorrere i passi di mia madre lungo questa strada 22 anni dopo, e vedere la trasformazione da luogo insicuro e desolato in vivace comunità di imprese locali e scuole. Ventidue anni dopo, ci sono ancora più di 1.000 campi minati in questo bellissimo paese che restano ancora da bonificare. Il popolo angolano ha dato l'esempio e ha riaffermato il suo impegno ad essere libero dalle mine entro il 2025. C'è molto lavoro da fare per raggiungere questo obiettivo", le parole del principe Harry.