Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Governo balneare o elezioni anticipate?

Governo balneare o elezioni anticipate?
Diritti d'autore
رويترز
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Matteo Salvini si gode un po' di mare dopo una settimana drammatica per la politica italiana. Dopo la crisi di governo innescata qualche giorno fa, circondato dalla sua gente, aspetta adesso di passare all'incasso senza smettere però di fare campagna elettorale sulle spiagge e nelle piazze italiane.

Adesso gli scenari che si aprono sono diversi. Questo lunedì 12 agosto alle 16 la presidente del senato Elisabetta Casellati ha convocato i capogruppo per organizzare la riapertura dei lavori in vista della crisi di governo. Il giorno successivo stessa cosa per il parlamento i cui lavori erano già stati chiusi per le vacanze dal presidente Roberto Fico in attesa della riapertura il 9 settembre.

Dopo la convocazione dei capigruppo, dovrebbe svolgersi la votazione sulla mozione di sfiducia presentata dalla Lega. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte potrebbe anche decidere di presentarsi alle camere e chiedere la fiducia per il suo governo, fiducia che non otterrebbe perché la Lega ha ritirato il suo sostegno all’esecutivo.

Dopo il voto di fiducia, il presidente della repubblica Sergio Mattarella avvierà una serie di consultazioni con i partiti per capire se ci sia la possibilità di trovare una nuova maggioranza parlamentare. un'ipotesi potrebbe essere un governo tecnico, sostenuto magari da PD e Cinquestelle, che permetta alle camere di votare la legge finanziaria ed evitare così l'esercizio provvisorio.

In caso non fosse possibile, il presidente della repubblica dovrebbe sciogliere le assemblee e convocare nuove elezioni in un periodo di tempo che va da 45 a 70 giorni dallo scioglimento delle camere. Salvini intanto continua a martellare.