ULTIM'ORA

Lione, aspettando la finale dei mondiali di calcio femminili

Lione, aspettando la finale dei mondiali di calcio femminili
Dimensioni di testo Aa Aa

In una Lione stelle e strisce migliaia di statunitensi aspettano di assistere alla finale dei mondiali di calcio femminili questa domenica. Il villaggio Fifa sulla centralissima piazza di Bellecour è uno dei luoghi di ritrovo degli americani e dei sostenitori della squadra avversaria, i paesi Bassi.

Una giovane tifosa dice: "Vorrei essere una professionista un giorno e questo viaggio è stato fantastico".

L'entusiasmo pervade non solo la Francia. Questa edizione è stata un successo di pubblico e gli sponsor sono contenti. Un successo che trascinerà tutto il movimento.

Anche i prezzi dei tagliandi d'ingresso però sono stati vittima del successo e sono comparsi fenomeni di bagarinaggio anchhe se molto circoscritti rispetto ai mondiali maschili.

Dice Francis Benali, un ex calciatore: "È aumentato l'interesse nel gioco, guardate il numero di fan che seguno l'evento. con la superleague qui in Inghilterra che adesso affronterà la sua seconda stagione, con grossi sponsor come Barklay che si accalcano per poter essere della partita l'interesse e la copertura di questo sport speriamo che non smetterà di crescere".

Molti passi avanti sono stati fatti, ma la strada è ancora lunga a cominciare dalle differenze economiche. ma gli sponsor hanno fiutato l'interesse.

Angela Barnes: "Sempre più tifosi, denaro degli sponsor e sempre più aziende che vogliono essere dalla parte giusta della storia, tutto questo dimostra che si sta andando nella giusta direzione".

Una donna afferma: "È bellissimo essere qui per me. Ho già assistito ai mondiali del 2015 e ho imparato tantissimo".

Un'altra aggiunge: "È una grande speranza per le donne in generale, in tutto il mondo".

Riflettori puntati su Lione e su questo evento quindi e si spera anche sulle donne e sulle loro rivendicazioni. Per ora però, la gente che è venuta qui vuole solo gridare forza Usa.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.