ULTIM'ORA

Papa Francesco nomina il nuovo amministratore apostolico a Lione

Papa Francesco nomina il nuovo amministratore apostolico a Lione
Dimensioni di testo Aa Aa

Dal Vaticano giunge la nomina di un Amministratore Apostolico dell'arcidiocesi di Lione. Si tratta di Michel Dubost. Com'è noto l'ex titolare della diocesi, il card. Philippe Barbarin, è sotto processo in Francia con l'accusa di aver coperto alcuni casi di pedofilia. Barbarin aveva presentato le dimissioni che Papa Francesco non aveva accettato pur avendo concesso allo stesso cardinale "di ritirarsi per un periodo di tempo".

Monsignor Dubost

Monsignor Michel Dubost, 77 anni, religioso lazzarista (sono chiamati così i preti della congregazione fondata da S. Vincenzo de' Paoli a Parigi) vescovo emerito di Evry-Crobeil-Essonnes, è nominato amministratore apostolico «sede plena et ad nutum Sanctæ Sedis» e va quindi alla guida di una sede vescovile non vacante poiché, come spiega la stessa arcidiocesi, «il cardinale Philippe Barbarin resta nel titolo arcivescovo di Lione, mentre i suoi poteri di vescovo diocesano sono trasferiti all’amministratore apostolico».

Il processo Barbarin

Condannato in primo grado lo scorso 7 marzo dal tribunale correzionale della capitale della regione Auvergne- Rodano-Alpi a sei mesi con la condizionale per non avere denunciato il sacerdote pedofilo Benard Preynat (attivo per tanti anni nella parrocchia di Ste Foy Les Lyon e ancora a piede libero), Barbarin dopo un’udienza papale, avvenuta il 18 marzo, aveva annunciato che Francesco aveva rifiutato le sue dimissioni «invocando la presunzione di innocenza» e gli aveva lasciato la decisione da prendere per il bene della diocesi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.