ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Neymar accusato di stupro, la difesa del calciatore: "È una trappola"

euronews_icons_loading
Neymar accusato di stupro, la difesa del calciatore: "È una trappola"
Diritti d'autore  REUTERS/Pilar Olivares
Dimensioni di testo Aa Aa

La notizia è arrivata dal Brasile come un fulmine a ciel sereno: Neymar, fuoriclasse del Paris Saint-Germain e della nazionale, è accusato di stupro da una donna non identificata.

I fatti denunciati sarebbero avvenuti a Parigi il 15 maggio, ma la donna ha presentato la denuncia lo scorso venerdì a San Paolo, in Brasile.

La presunta vittima ha raccontato di avere conosciuto Neymar su Instagram e di essere stata invitata a Parigi dal calciatore.

I due si sarebbero incontrati in un albergo della capitale francese, dove Neymar si sarebbe presentato ubriaco e avrebbe poi abusato della donna.

Neymar ha respinto le accuse in un video pubblicato sui social. "Tutto questo mi sorprende - ha detto l'ex calciatore del Barcellona - è qualcosa di molto brutto, molto triste, perché chi mi conosce sa che tipo di persona sono, sa che non farei mai una cosa del genere. Renderò pubbliche tutte le conversazioni con questa donna. Sono momenti intimi, ma è necessario mostrarli per dimostrare che non è successo nulla. È stata una trappola e ci sono cascato, spero che serva da lezione per il futuro".