Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Neymar ascoltato dalla Polizia brasiliana per l'accusa di stupro

Neymar ascoltato dalla Polizia brasiliana per l'accusa di stupro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il brasiliano Neymar si è presentato nella stazione di Polizia di Rio de Janeiro per essere ascoltato riguardo alla denuncia per stupro presentata a San Paolo da una 26enne brasiliana.

In stampelle, dopo l'infortunio rimediato in Nazionale che lo costringerà a rinunciare alla Coppa America, Neymar era stato invitato a comparire per aver diffuso online video, messaggi e foto scambiati con l'accusatrice senza l'assenso di quest'ultima.

"Voglio solo ringraziare per il supporto e i messaggi inviatimi da tutti - dice - i miei amici, i fan, tutti quelli che mi seguono: grazie per l'affetto, mi sono sentito amato e voglio ringraziare tutti voi pubblicamente".

La diffusione unilaterale del video è un reato, punibile in Brasile con una pena inclusa tra 1 e 5 anni di carcere.

Intanto, Neymar rischia ora la fuga da parte degli sponsor.