Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Altra batosta per Uber. Perso 1 miliardo in tre mesi

Altra batosta per Uber. Perso 1 miliardo in tre mesi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

I conti di Uber non tornano proprio ma il colosso californiano in qualche modo minimizza e cerca di rassicurare gli investitori e i mercati.

In tre mesi l’azienda ha perso circa 1 miliardo di dollari, un campanello d’allarme che arriva a meno di un mese dal suo debutto a Wall Street. Dagli oltre 78 dollari per azione di fine marzo il titolo dell’azienda è stato scambiato a poco più di 51 dollari, per una perdita di quasi il 35 per cento.

I risultati non hanno scoraggiato i vertici di Uber, sottolineando, che servizi di taxi a parte, ci sono settori che stanno crescendo come quello delle consegne di cibo a domicilio. Uber Eats sta registrando infatti un giro d'affari senza precedenti con oltre 2 miliardi di dollari incassati al netto delle commissioni.