EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

USA: farmaci generici a prezzi gonfiati

USA: farmaci generici a prezzi gonfiati
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Usa: sotto accusa aziende di farmaci. Prezzi gonfiati, anche oltre il 1000%, per medicine generiche

PUBBLICITÀ

Guai in vista per Teva e altre diciannove società farmaceutiche di farmaci generici. Gli Stati Uniti hanno intentato una causa accusando le case di medicinali di un ampio piano per gonfiare i prezzi dei farmaci – a volte anche oltre il 1.000% – e soffocare la concorrenza, facendo cartello. Tra i medicinali inclusi ci sarebbero anche trattamenti per cancro, diabete, pressione alta ed epilessia.

Mentre si parla di una delle più eclatanti cospirazioni nella storia degli Stati Uniti, le indagini avrebbero rivelato una frode multimiliardaria ai danni del popolo americano. I rappresentanti di Teva e Sandoz, un’altra società citata nella causa, non hanno finora rilasciato alcun commento. La causa menziona anche 15 persone imputate che hanno attuato gli schemi illeciti giorno per giorno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, farmacie sospettate di rivendere il farmaco anti-Covid in Russia e Ucraina

Usa, perché la nuova pillola contraccettiva è così importante per alcuni Stati americani

Usa, la Corte Suprema sospende la sentenza del Texas: la pillola abortiva resterà accessile