In Israele la grotta di sale più lunga del mondo

In Israele la grotta di sale più lunga del mondo
Di Giulia Avataneo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un labirinto sotterraneo di stalattiti, che con i suoi 10 chilometri batte ogni record

PUBBLICITÀ

La grotta di Malham si trova nel cuore del monte Sodoma, all'estremità sud-occidentale del Mar Morto, in territorio israeliano. Vi si accede calandosi per diverse decine di metri, in uno scenario scolpito da fiumi carsici e inondazioni, che hanno depositato strati di sale, lungo diverse ere geologiche, nel punto più basso della Terra.

Questa grotta, scoperta negli anni Ottanta, è stata rimisurata di recente dagli speleologi del Centro di Ricerca dell'Università di Gerusalemme, che hanno avuto una conferma straordinaria: è la grotta di sale più lunga del mondo.

"Non è solo la più lunga, ma è anche l'unica al mondo che supera i dieci chilometri di lunghezza - spiega Boaz Langford, ricercatore al Centro di Ricerca dell'Università di Gerusalemme - È incredibile, cambia l'intero ordine di grandezza delle caverne di questo tipo".

Inerpicandosi lungo passaggi stretti e tra conformazioni di sale dalla forma quasi aliena, i ricercatori hanno scoperto una vera cattedrale sotterranea, che hanno ribattezzato "la sala matrimoni". Intorno, c'è una ventina di altre aperture tutte da esplorare.

"Abbiamo datato i livelli superficiali di questa grotta, che risalgono a 7mila anni fa. Non è molto in termini geologici, anzi questo ne fa una delle grotte più giovani, e interessanti del mondo", dice il ricercatore israeliano Amos Frumkin.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Messico: tesoro Maya scoperto in una grotta

Scoperta a sud del Cairo nuova tomba della V dinastia

Medio Oriente: l'Iran lancia droni e missili verso Israele