ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, Ekaterinburg Grand Slam: assegnati i primi cinque ori

Judo, Ekaterinburg Grand Slam: assegnati i primi cinque ori
Dimensioni di testo Aa Aa

Grand Slam di judo ad Ekaterinburg, prima giornata in terra russa nel segno dell’equilibrio, con cinque judoka di altrettante Nazioni che guadagnano l’ambita medaglia d’oro nelle sfide di giornata.

Tra gli uomini -60 kg, su tutti il mongolo LKHAGVAJAMTS, n. 169 al mondo, che sconfigge sorprendentemente nell’atto conclusivo il nipponico OSHIMA per ippon, a 20’’ dalla fine.

Bronzo per il russo OGUZOV ed il naturalizzato olandese TSJAKADOEA.

Unubold Lkhagvajamts overcomes Oshima Yuma of Japan to become -60kg Champion - Gold for Mongolia! #JudoRussia2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 15 mars 2019

Categoria uomini -66kg: a sbaragliare a concorrenza ci pensa il transalpino LE BLOUCH, giustiziere del russo ISAEV al golden score, con tecnica o uchi gari finalizzata al waza-ari.

Reduce da un paio di successi negli European Open, l’ultimo dei quali a Roma, il vincitore continua a sorprendere anche contro l’idolo di casa.

Terza piazza per l’israeliano SHMAILOV ed il georgiano NINIASHVILI.

KILIAN LE BLOUCH, judoka:

"Sì, è difficile combattere contro il russo, qui in Russia, tutto il pubblico urla 'Go Go Russia' e quindi a me occorre una concentrazione supplementare".

After a long and tough contest Kilian Le Blouch breaks Russian hearts, throwing Isa Isaev with Ouchi Gari - Gold for France! #JudoRussia2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 15 mars 2019

Categoria donne -48 kg: sugli scudi la sorprendente argentina PARETO, oro dopo il successo nella finalissima ai danni della spagnola FIGUEROA.

Terzo gradino del podio per la russa DOLGOVA e la serba NIKOLIC.

Olympic Champion Paula Pareto is absolutely delighted to become -48kg Champion here in Ekaterinburg, Figueroa of Spain...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 15 mars 2019

Tra le donne -52 kg, su tutte l’israeliana COHEN, donna del giorno, la quale sconfigge l’esperta spagnola PEREZ BOX, argento, con tecnica ko-uchi-gari.

Terzo gradino del podio per la russa KUZIUTINA e la belga VAN SNICK.

GILI COHEN, judoka:

"Sapevo che sarebbe stata dura, lei è un buon avversario, l'ho già affrontata in precedenza, quindi conoscevo le mosse da fare e volevo mantenere il periodo positivo: credo sia andata secondo i piani, ha iniziato bene ma ho mantenuto la calma e spinto come volevo, alla fine ha funzionato, sono molto felice".

A fantastic attack from Gili Cohen, she scores an emphatic Ippon on Perez Box of Spain - Gold for Israel! #JudoRussia2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 15 mars 2019

Donne -57 kg: qui vince la canadese DEGUCHI, che sconfigge in finale la taiwanese LIEN.

Terza piazza per la nipponica FUNAKUBO e la canadese KLIMKAIT.

Christa Deguchi executes a strong turnover on Lien of Chinese Taipei to become -57kg Ekaterinburg Grand Slam Champion - Gold for Canada! #JudoRussia2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 15 mars 2019

Per chiudere, la mossa del giorno viene dalla russa Daria MEZHETSKAIA, che nella categoria -57 kg mette in scena sul tatami un ottimo sode tsuri komi goshi, con cui solleva l'antagonista kazaka NISHANBAYEVA, per poi farla ricadere sulla schiena: una delle tecniche più spettacolari nel judo.