Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Si apre all'insegna della crisi il Salone dell'Auto di Detroit

Si apre all'insegna della crisi il Salone dell'Auto di Detroit
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Detroit, patria dell'automobile. Anche se l'ultima edizione invernale del salone automobilistico del Nord America, si apre all'insegna della crisi del settore e dell'incertezza sul futuro. Pesa soprattutto la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e l'importante contrazione della domanda cinese, la prima volta dagli anni 90.

"Siamo in una fase di transizione del settore. Nell'ultimo decennio abbiamo avuto una buona serie di vendite di auto, e probabilmente ci sarà un calo nei prossimi due anni. Le aziende automobilistiche devono poter finanziare domani un futuro che sarà molto diverso ".

Michelle Krebs Analista mercato dell'auto

Secondo l'analista Michelle Krebs: "Siamo in una fase di transizione del settore. Nell'ultimo decennio abbiamo avuto una buona serie di vendite di auto, e probabilmente ci sarà un calo nei prossimi due anni. le aziende automobilistiche devono concentrarsi sulle attività di oggi per generare profitti in modo da poter finanziare domani un futuro che sarà molto diverso ".

Un futuro fatto di vetture elettriche e autonome, di cui devono dotarsi tutte le industrie auto che intendano restare sul mercato, nonostante la conversione sia molto costosa. Non sorprende, dunque, la grande preoccupazione degli addetti ai lavori di fronte alla diminuzione del 4% delle auto consegnate ai concessioari cinesi. Senza i consumi di Pechino per il settore non c'è da dormire sonni tranquilli.