ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: Merkel perde il suo fedelissimo e vacilla

Lettura in corso:

Germania: Merkel perde il suo fedelissimo e vacilla

Germania: Merkel perde il suo fedelissimo e vacilla
Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel vacilla e il suo governo è sempre più in bilico. La cancelliera tedesca subisce un altro duro colpo, con la caduta di uno dei suoi fedelissimi: Volker Kauder, da 13 anni capogruppo parlamentare Cdu/Csu. I deputati dell'Unione hanno scelto al suo posto Ralph Brinkhaus, esperto di finanza, impostosi con 125 voti contro i 112 di Kauder.

"Leggendo tra le righe, questo è un messaggio per Merkel, un modo di dirle che è stata in carica troppo a lungo", ci spiega Nils Diedrich, professore di scienze politiche all'Università di Berlino. "Credo sia arrivato il momento per la cancelliera di annunciare a breve quando pensa di terminare il suo mandato".

"Tutti sanno che non si candiderà alle prossime elezioni", prosegue Diedrich. "Per questo avrebbe senso per il partito in carica non aspettare fino al voto, per annunciare il suo successore, ma farlo prima. C'è un precedente ben noto: l'ex cancelliere Kohl pensò di potercela fare ancora una volta, ma alla fine non venne rieletto. Se la Merkel dovesse ancora candidarsi, la Cdu/Csu potrebbe non farcela e l'AfD vincerebbe con grande margine".

Tutto fuorché un'utopia visti i recenti sondaggi, secondo i quali la formazione populista di estrema destra sarebbe oggi il secondo partito su scala nazionale, dietro a Cdu/Csu e raccoglierebbe il 18% di consenso degli elettori tedeschi.